rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Attualità Pomarolo

Pomarolo, manca pochissimo per chiudere la raccolta fondi: il sogno di Martino può ripartire

La raccolta fondi era iniziata con un obiettivo di 10mila euro, poi spostato a 30mila. Tantissima la vicinanza dimostrata anche da donatori anonimi al giovane

Sono passate solo due settimane da quando Martino Gasperotti, il contadino e vigile del fuoco 21enne ha visto le fiamme divorare la rimessa dove teneva i macchinari e i suoi attrezzi di lavoro. Era la notte del 17 maggio quando si è scatenato l'incendio e grazie alla solidarietà di molti, il sogno di questo giovane imprenditore sta per riparire. Ricordiamo bene le sue parole e l'immenso sconforto nel vedere la su piccola rimessa distrutta dal fuoco e i suoi «punti di forza». Martino, però, ha una grande fortuna: degli amici che gli vogliono bene e che per lui hanno organizzato una raccolta fondi per ricostruire quel sogno. 

Raccolta fondi per aiutare Martino-2

La solidarietà

La raccolta fondi era iniziata con un obiettivo di 10mila euro, poi spostato a 30mila. Tantissima la vicinanza dimostrata anche da donatori anonimi al giovane. Organizzata sulla piattaforma gofundme, al mattino di domenica 30 maggio ha visto 443 donatori contribuire, raccogliendo più di 28mila e 750 euro. Da qualche decina di euro fino a una maxi donazione di 3000 euro. Chi ha potuto e voluto stare vicino al giovane, lo ha fatto in queste due settimane. 

L'incendio di Pomarolo del 17 maggio

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pomarolo, manca pochissimo per chiudere la raccolta fondi: il sogno di Martino può ripartire

TrentoToday è in caricamento