menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Screenshot da Ig/ djokernole

Screenshot da Ig/ djokernole

Quasi due minuti nelle acque gelide di un torrente della Val Gardena: la sfida di Djokovic

Il tennista ha lanciato la #nolechallenge insieme a Wim Hof, aka Iceman

Un minuto e quarantacinque secondi immersi nelle acque gelide di un torrente di montagna in val Gardena. È la NoleChallenge, la sfida lanciata dal tennista Novak Djokovic insieme a Wim Hof, aka Iceman, l'atleta olandese noto per la sua capacità di affrontare temperature gelide. 

@iceman_hof how did we do? ????? Constantine and I survived this mountain stream for 1 minute 45 seconds.. mindset is everything. The practice of ice baths looks crazy I know ? but it’s really beneficial for training the mind and body. Through various techniques (like breathing) we can calm ourselves enough to take on extreme conditions like this and more efficiently battle daily stress in our lives. I use Wim’s methods and find them beneficial for my life overall. “Mind over matter. Brain over body.” I suggest everyone to explore it and hopefully rise to this challenge! For those who dare, I challenge you to find an ICE COLD body of water outside and get in for at least 1 minute: - Must be winter and icy water outside - Must be only in underwear - Must have half the body submerged - Must be in for at least 1 minute Make sure to do your research and prepare as this can be pretty dangerous if you don’t follow Wim’s guidelines. Tag friends to do it with you and use #NoleChallenge when you share so I can see you guys. I’m so hyped for this, let’s goo!!!!!!! Idemooo!! ?? (I can share the full version of this on FB for #NoleFam if you guys want to see ?) #iceman #wimhof #life #nature #breathing #meditation #reflect #mindset #justbreathe #wimhofmethod #innerfire #tbt

Un post condiviso da Novak Djokovic (@djokernole) in data:

"Lo stato mentale è tutto - scrive Nola su Instagram -. La pratica dei bagni nel ghiaccio sembra folle, lo so, ma ha benefici per l'allenamento della mente e del corpo. Attraverso diverse tecniche (come respirare) possiamo calmarci abbastanza per superare condizioni estreme come questa e lottare più efficientemente contro lo stress giornaliero delle nostre vite. Io uso il metodo di Wim e lo trovo benefico per la mia vita in generale. Consiglio a tutti di scoprirlo e magari accettare questa sfida".

Per chi volesse prendere parte alla 'Nolechallenge', il tennista prescrive: deve essere inverno e l'acqua gelida, occorre indossare solo abbigliamento intimo, bisogna avere metà del corpo immerso, bisogna stare immersi per almeno un minuto. "Assicuratevi di fare bene le vostre ricerche e prepararvi perché se non si seguono le direttive di Wim si corrono seri pericoli", sottolinea Nole.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Non solo Santiago: ecco cinque cammini in Trentino

Attualità

Quando saluteremo il coprifuoco: le ipotesi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento