menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Smog: entrano in vigore le limitazioni

Ecco le limitazioni del Piano antismog della Provincia: a Trento emissioni NO2 ancora superiori al limite

Divieto di circolazione per euro 0, 1 e 2. Entra in vigore il Piano antismog della Provincia di Trento. Nel giorno in cui è uscita la classifica che vede Trento città più "green" d'italia, ma con evidenti lacune proprio in tema di polveri sottili, la Giunta ha dato il via libera ai provvdimenti che entreranno in vigore dal 1° novembre 2019 al 31 marzo 2020. 

"Per quanto riguarda in particolare i provvedimenti di limitazione del traffico i dati del monitoraggio provinciale evidenziano concentrazioni di biossido di azoto (NO2) ancora superiori al limite nel solo territorio del comune capoluogo, Trento" si legge nella nota.

Le limitazioni generali al traffico, come definite dal Piano di tutela della qualità dell’aria, sono uguali a quelle adottate negli ultimi anni, e prevedono limitazioni dalle 7.00 alle 10.00 e dalle 16.00 alle 19.00, tutti i giorni escluso sabato e festivi, per tutti i veicoli Euro 0, diesel Euro 1, diesel Euro 2 non dotati di dispositivo antiparticolato omologato; motocicli e ciclomotori 2 tempi.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Trento usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Trentino rischia la zona rossa? 

Attualità

Classificazione Trentino, Fugatti dà un'interpretazione: «riteniamo che per la settimana prossima la situazione possa restare invariata»

Attualità

Il Trentino rimane in zona arancione

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Bollettino coronavirus: 4 decessi, oltre 300 nuovi casi

  • Attualità

    Incendio di Rovereto, circa 30 le persone evacuate e assistite

  • Attualità

    Focolaio San Bartolomeo, in isolamento 242 persone

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento