menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nido distrutto, balestrucci nella spazzatura: la Lipu mette una "taglia" da 1000 euro

Taglia da 1000 euro sul responsabile: i piccoli sono stati trovati vicino alla spazzatura, qualcuno ha distrutto il nido

Lasciati vicino al bidone delle immondizie: sarebbe stata pressoché certa la fine di quattro piccoli balestrucci, uccelli della famiglia delle rondini, ritrovati a Vattaro vicino alla spazzatura. Fortunatamente chi li ha trovati ha ben pensato di contattare il Cras Lipu di Trento, che ora vuole mettere una "taglia" su chi ha distrutto il nido.

Mille euro per chi fornisce informazioni certe sull'identità del responsabile. Questo l'annuncio lanciato su Facebook dalla sezione trentina della Lipu. "Si tratta di piccoli - scrive la Lipu - che avrebbero iniziato a volare autonomamente fuori dal nido a giorni. Avere un nido sulle nostre case è una grandissima fortuna, anche per la quantità di insetti che mangiano questi uccelli migratori. Durante l'estate ci possono aiutare non poco a risolvere il problema delle zanzare! Distruggere un nido occupato, oltre ad essere un gesto disumano, è un reato penale".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Rifugio sommerso dalla neve, i gestori chiedono aiuto ai trentini

Attualità

Chiusa per pericolo valanghe l'area del Mugon sul Monte Bondone

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento