Cani antidroga nel Centro di Accoglienza, trovati 6 grammi di hashish: un denunciato

E' accaduto in piazza Dante: il pusher scappava dalla Polizia Locale, poi alle operazioni si è aggiunta la Polizia di Stato e l'unità cinofila della Guardia di Finanza

Notato dagli agenti, è fuggito pensando di sottrarsi ai controlli. Nel frattempo, secondo quanto riferisce una nota della Polizia Lcale, ha lasciato cadere a terra un involucro. All'interno sono stati trovati 2 grammi di hashish. 

Perquisizione nel Centro di Accoglienza

E' accaduto tra piazza Dante e la stazione delle autocorriere di Trento. Il giovane, extracomunitario e ospite di un progetto di accoglienza, è stato fermato al termine di un rocambolesco inseguimento. Non è finita qui: alle operazioni si è aggiunta anche la Squadra Mobile della Polizia di Stato poi gli agenti hanno deciso di eseguire una perquisizione neò centro di accoglienza, con i cani antidroga della Guardia di Finanza.

Nel centro di accoglienza il cane antidroga ha fiutato qualcosa in un giaccone appeso ad una parete. Il giaccone è risultato essere del giovane fermato. All'interno sono stati trovati altri 6 grammi di hashish. Ad avvalorare l'ipotesi di spaccio, per la quale il pusher è stato denunciato e con tutta probabilità perderà il posto nel centro di accoglienza, sono stati però i soldi: 280 euro in contanti e le ricevute di versamenti postal per un totale di 500 euro rinvenute nel portafogli. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La lotteria degli scontrini dal primo dicembre (e il cashback in arrivo)

  • Stelle Michelin: due novità e sette conferme in Trentino

  • Preore, un'altra tragedia stradale: muore una 16enne, altri 3 giovani in gravi condizioni

  • Poche speranze per gli impianti sciistici, anche se l'Rt è in calo: arrivano i ristori

  • Il Dpcm delle regole di Natale 2020 cambia verso: niente eccezioni per nonni, genitori e figli

  • Tragedia a Preore, auto esce di strada: è deceduta una persona

Torna su
TrentoToday è in caricamento