rotate-mobile
Sabato, 29 Gennaio 2022
Attualità

Maratona vaccinale: prenotazioni da questa sera

Fugatti: "Chiediamo a tutti un impegno di incentivare questo percorso, perché questo ci metterà in sicuezza anche nei mesi a venire. Il nostro Trentino, di questo ha bisogno"

Dalla sera di lunedì 29 novembre sara possibile prenotare il vaccino anti Covid tramite il cup dell'Azienda provinciale dei servizi sanitari trentina. Tutto nell'ottica della nuova campagna vaccinale promossa dalla Pat che vedrà i centri vaccinali aperti dalle 6 di mattina fino a mezzanotte per cinque giorni: dal 4 all'8 dicembre.

È stata definita una vera e propria maratona vaccinale e ad annunciarla è stato il presidente della Provincia Maurizio Fugatti che, anche nella serata di domenica 28 novembre, in occasione dell'occasione dell'inaugurazione del borgo dei Presepi a Ossana  "

Una scossa all'Azienda sanitaria e un'assunzione di responsabilità per la cittadinanza è quanto richiesto dal presidente Fugatti che, con la sua Giunta, ha l'obiettivo di raggiungere 100mila dosi somministrate nei cinque giorni di apertura. "Riusciremo a svolgere momenti come questi - ha affermato Fugatti durante l'inaugurazione -, nel momento in cui c'è la sicurezza sanitaria. Oggi questa sicurezza sanitaria possiamo dire che è sotto controllo, per questo abbiamo voluto, e lo dico con molto rispetto verso chi ha fatto altre scelte, accelerare sul tema dlla vaccinazione. Chiediamo a tutti un impegno di incentivare questo percorso, perché questo ci metterà in sicuezza anche nei mesi a venire. Il nostro Trentino, di questo ha bisogno" 

La maratona coinvolgerà circa 500 operatori sanitari, "cercando di limitare il più possibile i disagi per le altre prestazioni". Uno degli obiettivià è proprio raggiungere più persone tra quelle 75mila ancora senza copertura vaccinale, con particolare attenzione alle 45mila comprese nella fascia tra i 30 e i 60 anni. Per la terza dose è prevista la somministrazione del vaccino di Moderna, che gli ultimi studi hanno confermato essere più efficace come "booster". Chi si prenoterà per la prima dose invece, potrà scegliere tra Moderna e Pfizer. Per l'occasione, è previsto anche l'allestimento di un nuovo centro vaccinale a Lavis. Tutti gli altri sono gli stessi già in funzione al momento della massima adesione alla campagna.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maratona vaccinale: prenotazioni da questa sera

TrentoToday è in caricamento