Domenica, 24 Ottobre 2021
Attualità

Morti da soli per Covid, a Trento una serata al cimitero per ricordarli

Le parole del presidente della Provincia al ricordo al cimitero di Trento: "solidarietà e fiducia nel futuro"

Un momento importante, quello vissuto nella serata di venerdì 17 settembre, al cimitero monumentale di Trento, dalle molte persone che hanno partecipato per ricordare chi non c'è più e i giorni più terribili della pandemia, che ha colpito pesantemente anche il Trentino e ha privato la comunità di tanti suoi anziani. Le persone decedute per Covid, secondo quanto riferito dall'Apss, al 17 settembre 2021, sono state 1433. "Coloro che hanno costruito il territorio - ricorda il presidente della Provincia autonoma di Trento, Maurizio Fugatti -, l’autonomia trentina, in periodi come il dopoguerra".

Quello di venerdì è stato anche un momento per "ricordare come la comunità abbia reagito, in quelle fasi drammatiche e nelle sue componenti in prima linea - ha sottolineato il presidente Fugatti -. I sanitari, i lavoratori dei supermercati e dei servizi indispensabili. I familiari che non potevano visitare i parenti in ospedale e i bambini separati dai nonni. Con la consapevolezza, ancora più viva oggi, per tutti, di essere parte di una comunità che riesce a raccogliersi e ad avere dei grandi messaggi di solidarietà, vicinanza e fiducia verso il futuro".

Il tributo, che ha visto la presenza dell’arcivescovo di Trento Lauro Tisi e del sindaco di Trento, Franco Ianeselli è stato promosso dal Club Armonia di Trento. Per l’occasione il Club ha allestito “il recital per cori e strumenti e voci narranti”, con la partecipazione di diversi cori trentini e musicisti, intitolato “La falze a tondo, a tondo”. Proprio la morte, figurata e purtroppo concreta, che ha strappato tanti “nostri concittadini nel gorgo della pandemia”. Per loro, i loro familiari e la comunità tutta il ricordo collettivo che diventa uno sguardo, consapevole e positivo, al futuro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Morti da soli per Covid, a Trento una serata al cimitero per ricordarli

TrentoToday è in caricamento