Corsi di lingua all'estero per adulti: dalla Provincia un bando per 280 posti

Ecco come partecipare al progetto MoVE per l'estate 2020

Borse di studio per corsi di lingua "full immersion" all'estero in estate: la Provincia autonoma di Trento ha varato anche quest'anno il bando MoVE, Mobilità verso l'Europa.

Il programma è rivolto a tutta la popolazione tra i 25 ed i 54 anni, ma c'è anche una modalità di iscrizione fino ai 64 anni. Sono inclusi, chiaramente, i docenti delle scuole provinciali, ce in questo modo potranno aggiornare o migliorare la loro lingua straniera. 

Possono fare domanda non solo i residenti in Trentino, ma tutti coloro che hanno un contratto di lavoro presso un’azienda, un ente o un istituto situato in Provincia di Trento. Le domande possono essere inoltrate dal 27 febbraio fino al 12 marzo 2020. I requisiti e le modalità di adesione sono illustrate sul sito https://fse.provincia.tn.it.

Il bando è finanziato dal Fondo Sociale Europeo: si tratta di un periodo di 2 o 4 settimane da trascorrere in Austria, Germania, Irlanda, Regno Unito o Malta, nel periodo estivo. In Trentino attualmente ci sono 280 posti disponibili.

Chi può fare domanda di partecipazione

Può fare richiesta di partecipazione al progetto MoVE la popolazione adulta trentina – di età compresa fra i 25 e i 55/65 anni – con i seguenti requisiti specifici:

- Full immersion linguistiche – potenziamento linguistico (Iniziative 1-2-4-5): età compresa fra i 25 e i 65 anni non compiuti e livello linguistico pari o superiore al livello A2 QCER;
- Full immersion linguistiche – corsi di microlingua/aggiornamento linguistico per insegnanti (Iniziative 3-6): età compresa fra i 25 e i 65 anni non compiuti e livello linguistico pari o superiore al livello B1 QCER;
- Tirocini formativi (Iniziative 7-8-9-10): età compresa fra i 25 e i 55 anni non compiuti e livello linguistico pari o superiore al livello B1 QCER;

Tutti i richiedenti, a prescindere dall’iniziativa specifica, devono:

- essere residenti in Provincia di Trento oppure, in assenza di tale requisito, essere lavoratore subordinato presso un’azienda/ente/istituto situati in provincia di Trento;
- essere in possesso di un indicatore ICEF “Piano Trentino Trilingue” inferiore a 0,60.
Alle iniziative 2020 possono partecipare anche i dipendenti di enti/istituzioni pubbliche o di società/enti di diritto privato sottoposti a controllo pubblico, inclusi i docenti del sistema educativo e formativo trentino.

Costi a carico del progetto

L’Amministrazione provinciale si farà carico, per l’intero periodo di mobilità, delle spese legate al programma di formazione/tirocinio all’estero, all’alloggio, ai trasporti locali e all’assicurazione.

E’ inoltre prevista la possibilità, per i partecipanti che concludono positivamente la mobilità, di accedere al servizio di certificazione linguistica formale, a carico dell’Amministrazione

Il partecipante è tenuto a compartecipare alle spese, in misura variabile in base all’iniziativa e al proprio indicatore ICEF, e a sostenere a proprio carico i costi di andata e ritorno per/da il paese di destinazione. E’ inoltre previsto il versamento di una somma a titolo cauzionale, che verrà restituita a conclusione regolare della mobilità

Come fare domanda di adesione

La domanda di adesione va redatta online accedendo al link riportato in questa pagina e inoltrata secondo le modalità ed entro le scadenze previste dall’Avviso, corredata da:

- certificazione/attestato di bilinguismo/test di livello linguistico (solo qualora il richiedente non ricada nelle altre situazioni previste per la dimostrazione del livello linguistico);

- lettera di accompagnamento e CV (solo per le iniziative di tirocinio formativo).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il richiedente dovrà aver effettuato la dichiarazione ICEF "Piano Trentino Trilingue" presso i Centri di Assistenza Fiscale abilitati all'elaborazione. Ecco link alla pagina dalla quale scaricare la documentazione ed il modulo per la domanda, clicca qui

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni comunali: i risultati in tutti i Comuni

  • Elezioni comunali 2020: lo spoglio in diretta

  • Elezioni comunali, Rovereto verso il ballottaggio

  • Elezioni comunali Trento 2020, Exit Poll: Ianeselli oltre il 51%

  • Elezioni comunali a Riva del Garda

  • Referendum in Trentino: ecco i risultati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrentoToday è in caricamento