Attualità

Coronavirus nelle Rsa del Trentino quasi 600 casi registrati e 60 decessi

La maggior parte dei casi - 81 - sono stati rilevati all'Apsp Fondazione Comunità di Arco e all'Apsp Fondazione Montel di Pergine -74 - dove si è verificato anche il più alto numero di decessi

Repertorio

Nelle residenze sanitarie assistenziali del Trentino in totale sono 597 i casi clinici di coronavirus registrati, di cui 223 confermati con tampone. Rispetto al giorno precedente sono stati rilevati 35 nuovi contagi. I decessi sono invece 57, di cui 9 avvenuti nelle ultime 24 ore. A comunicarlo l'Azienda Provinciale per i Servizi Sanitari. 

In via di remissione si contano 115 persone, +70 in un solo giorno. Il maggior numero di contagi - 81 - è stato rilevato all'Apsp Fondazione Comunità di Arco; mentre il più alto numero di vittime - 16 - all'Apsp Fondazione Montel di Pergine, dove si registrano 74 contagi. Apss conferma inoltre che nelle ultime 24 ore nella Rsa Civica di Trento - Bartolomeo - non ci sono casi di Covid-19 e nella Rsa Civica di Trento – Angeli Custodi si registrano 3 casi (di cui 1 positivo al tampone).

Rsa casi 1-2Rsa casi 2-2

La scorsa settimana gli infermieri delle Rsa avevano chiesto maggiore tutele denunciando di essere allo stremo sia "per carenza di personale che per penuria di dispositivi individuali di protezione".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus nelle Rsa del Trentino quasi 600 casi registrati e 60 decessi

TrentoToday è in caricamento