menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Emergenza coronavirus: stop alle visite mediche, solo casi ad "alta priorità"

L'emergenza ferma tutta l'attività ambulatoriale, il CUP rimane contattabile solo telefonicamente

Con l'emergenza coronavirus il Cup, centro unico prenotazioni dell'Azoenda sanitaria trentina, chiude lo sportello online da lunedì 16 marzo. Tutte le visite mediche ambulatoriali sono sospese così come l'attività in lbera professione. Rimangono possibili le visite ambulatoriali ad "alta priorità clinica", chiaramente non riferite a sintomi sospetti da influenza, per i quali bisogna chiamare il numero verde appositamente attivato.

Ecco il comunicato dell'Azienda sanitaria trentina

In questa fase di emergenza sono garantite solo le prestazioni ambulatoriali con alta priorità clinica mentre sono sospese tutte le altre, compresa l'attività di libera professione. In questo periodo e fino a fine emergenza sarà possibile prenotare solo tramite il call center telefonico (848 816 816 da telefono fisso e 0461 379400 da cellulare), mentre il sistema di prenotazione Cup-online è temporaneamente sospeso. Le persone già in possesso di una prenotazione verranno contattate dagli operatori.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento