Attualità

Anche in Trentino grande cordoglio per la scomparsa di Franco Battiato

L'ultima sua esibizione nella nostra regione fu cinque anni fa, nel 2016, sotto la cupola del Mart attirando qualcosa come duemila spettatori

Anche in Trentino questa mattina in tanti hanno voluto omaggiare e ricordare Franco Battiato. L'eclettico maestro della musica italiana scomparso nelle scorse ore a 76 anni. Geniale, eclettico, visionario, precursore dei tempi, poeta... in queste ore sono tantissime le parole usate per definire il celebre cantautore siciliano. Nel 2014 la sua ultima esibizione nella città di Trento, all'auditorium Santa Chiara, ma l'ultima volta che il Maestro salì su un palco nella nostra regione correva l'anno 2016. Oltre duemila persone assiepate sotto alla cupola del Mart, a Rovereto, per ascoltare un viaggio lungo decenni. Quelli nei quali con la sua musica ha illuminato le menti di tante generazioni di appassionati in tutto lo Stivale. Faceva un gran freddo quella sera di dicembre di cinque anni fa, ma Battiato non si tirò indietro di un passo. Prendendo per mano i suoi fan ed accompagnandoli in un percorso fatto di poesia in musica. Da questa mattina presto, quando la notizia della sua scomparsa è giunta in ogni dove, sono in tanti anche alle nostre latitudini a lasciare messaggi e ricordi on-line per celebrare la vita e le opere di un vero e proprio genio della musica italiana.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anche in Trentino grande cordoglio per la scomparsa di Franco Battiato

TrentoToday è in caricamento