Weekend di controlli fuori dai locali: sette patenti ritirate

Controlli mirati all'uscita dei locali sul Garda ed a Madonna di Campiglio

foto di repertorio

"Giro di vite" sui locali della movida nelle zone del Garda e della Val Rendena: patenti ritirate e veicoli sequestrati in un finesettimana di controlli all'uscita dei luoghi più frequentati della zona. I Carabinieri di Arco hanno fermato 31 veicoli e contorllato 48 persone. Il bilancio è di sette patenti ritirate per guida in stato di ebbrezza ad altrettanti automobilisti, 5 uomini e 2 donne, tra il 28 ed i 60 anni. In un caso il tasso di alcol rilevato nel sangue era quattro volte oltre il limite ed ha comportato la confisca dell'auto.

A Madonna di Campiglio ed a Carisolo sono stati fermati rispettivamente un turista 30enne ed un 25enne del posto, entrambi con tasso alcolemico pari a 1,5 grammi per litro di sangue. Segnalati all'Autorità giudiziaria, infine, due giovani di Tione, fermati con modeste quantità di hashish e marijuana nell'auto. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cashback di Stato, i rimborsi entro marzo e il "bug" dell'App Io

  • Covid, il Trentino rischia la zona arancione?

  • Il Trentino rimane zona gialla, unico territorio in tutto il Nord Italia

  • Tragedia in A22, Vitcor non ce l'ha fatta

  • Impianti sciistici ancora nelle incertezze, Ghezzi: «Veneto, Lombardia ed Emilia Romagna in zona arancione. E chi viene in Trentino?»

  • Nuovo decreto: confermato il divieto di spostamento fino al 15 febbraio

Torna su
TrentoToday è in caricamento