Domenica, 19 Settembre 2021
Attualità

Un contest dedicato alla rigenerazione sociale al tempo del covid: da marzo 2020 a oggi

Piccoli e grandi rivoluzioni che hanno cambiato alcuni, trasformato il modo di guardare per altri, ribaltato le consuetudini e punti fermi. Le Acli Trentine promuovono un contest di raccolta immagini, video e testi che raccontino queste storie

Anna Chiara ha riscoperto la passione del cucito

Cercare il lato positivo delle situazioni. Questo l'obiettivo delle Acli Trentine con il lancio del contest che parla di creatività e rigenerazione sociale ai tempi della pandemia. Le limitazioni e la solitudine che il covid da marzo 2020 ad oggi hanno portato e in alcuni casi ancora portano con sé, possono essere visti anche come opportunità per riscoprire le relazioni, l’altruismo, la solidarietà, l’artigianato, l’arte e la creatività.  Quei piccoli e grandi traguardi raggiunti da chi, in un momento così surreale, ha riscoperto hobby e passioni, creando oggetti uniche e semplici tra le mura di casa. Capacità che, alcuni, non sapevano di avere ma che il Covid ha fatto emergere. 

Laura e Anna-2

Come la storia di Anna Chiara, 30 anni, che all’inizio dell'emerenza sanitaria, ha riscoperto la passione del cucito, trasformando i tessuti in abiti e regali personalizzati per gli amici. Oppure quella di Laura, 71 anni, che per rasserenare le nipotine ha creato abiti su misura per le bambole, simpatici compagni d'avventure e tessuti ricamati per abbellire la sua casa. Poi c'è Norma, 94 anni, insegnante di esperanto che ha trovato nella tecnologia l'opportunità di sentire i suoi studenti, quello che credeva impossibile è ora la sua quotidianità. Infine, l’esperienza di Anna, 29 anni, che ha capito che bastano un paio di buone scarpe per camminare guardando con occhi nuovi il bello che ci circonda, riflettendo sui propri limiti e attraverso i passi e la fatica provare a superarli. 

Su queste rivoluzioni che hanno cambiato alcuni, che hanno trasformato il modo di guardare per altri, ribaltando consuetudini e punti fermi, le Acli Trentine promuovono un contest di raccolta immagini, video e testi di quanto realizzato a livello creativo da parte di tutti i cittadini e cittadine, utenti, soci e simpatizzanti durante il periodo della pandemia. Il materiale raccolto verrà poi pubblicato i contenuti sui canali social e i periodici dell’Associazione.  

I partecipanti potranno utilizzare foto, video, testi per raccontare la loro storia. I contenuti potranno essere inviati attraverso più canali, istituiti per dare l’opportunità anche a chi non utilizza la tecnologia di partecipare al contest. Le storie saranno poi votate da una giuria composta da figure con competenze e sensibilità diverse: un componente del consiglio provinciale delle Acli Trentine, un componente di Presidenza Acli Trentine e un rappresentante di un’associazione specifica delle Acli Trentine. 

Verranno premiate tre realizzazioni che simbolicamente rappresenteranno al meglio la volontà di superare un momento difficile e particolare attraverso la creatività e un punto di vista positivo anche quale input e stimolo. L’Iniziativa è aperta a tutte le persone fisiche residenti nella Provincia di Trento, ai soci delle Acli Trentine, alla cittadinanza tutta. La raccolta dei materiali si chiuderà il 14 giugno 2021. Il contest si chiuderà con la comunicazione dei vincitori il 24 giugno, tramite facebook Acli Trentine, sito Acli Trentine, comunicato stampa.

Il tema del contest potrà essere rappresentato e raccontato dai partecipanti liberamente, secondo punti di vista e sensibilità personali rispetto a quanto vissuto durante il periodo covid (da marzo 2020 ad oggi) e le iniziative messe in campo nelle mura di casa o immediate vicinanze per affrontare positivamente e trovare al proprio interno risorse ed energie per affrontare la pandemia.  Per partecipare sarà necessario inviare o consegnare il materiale utilizzando questi canali:  

  • mail segreteria@aclitrentine.it (oggetto: Contest Restart) 
  •  whatsapp al 371-3121068
  • in sede Acli di Trento, Via Roma 57 – 1 PIANO 

Qualsiasi sia il canale utilizzato, l’invio del materiale dovrà essere accompagnato, pena l’esclusione dal contest, dalla seguente dicitura (via mail/via whatsapp/stampato):  

«Io sottoscritto xxxxx nell’inviare il materiale autorizzo al trattamento dei dati personali (informativa consultabile sul sito https://www.aclitrentine.it/informativa-privacy/ ) per le finalità legate al contest e autorizzo al trattamento delle immagini così come previsto e riportato sul regolamento (consultabile sul sito aclitrentine e social aclitrentine)». 

Le istruzioni di partecipazione saranno disponibili sul sito www.aclitrentine.it e sulla pagina facebook di Acli Trentine. 

La selezione delle 3 immagini/storie che riceveranno maggiori preferenze corredate da motivazione sottoscritta dalla giuria, saranno considerate vincitrici del contest con riconoscimento pubblico e premio simbolico che consiste in un buono dell’importo di 100 euro per ciascuno dei tre vincitori. Tale buono verrà emesso dalle Acli Trentine aps e potrà essere speso per continuare e alimentare la passione/l’hobby/interesse sviluppato durante il periodo Covid

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un contest dedicato alla rigenerazione sociale al tempo del covid: da marzo 2020 a oggi

TrentoToday è in caricamento