Nuovo Dpcm entro il 25 ottobre? Il Governo "bacchetta" i media

"Azzardare ipotesi è pericoloso e crea ancor più incertezza". La nota di Palazzo Chigi

Nuovo decreto entro domenica 25 ottobre? Solo ipotesi, così come sarebbero ipotetici i contenuti. Il Governo "bacchetta" i media e riferisce di una situazione in continua evoluzione in basa alla quale nemmeno chi può contare su fonti attendibili, interne al Governo stesso, può permettersi di prospettare scenari futuri.

"In merito ad alcuni articoli apparsi oggi sui quotidiani, in base ai quali si andrebbe 'verso un nuovo Dpcm', fonti di Palazzo Chigi fanno notare che si tratta soltanto di mere ipotesi che non trovano alcun fondamento allo stato attuale perche' e' tutto vincolato all'andamento della curva epidemiologica, su cui c'e' la massima attenzione da parte del Governo", si legge in una nota diffusa su Today.it.

"In questa fase di continua emergenza, con la situazione in costante evoluzione - rimarcano le stesse fonti - certamente non si puo' escludere che possano essere adottati nelle prossime settimane altri provvedimenti, ma non significa affatto che siano state gia' prese delle decisioni o nuove misure. Azzardare o ipotizzare adesso, quindi, nuovi e imminenti decreti rischia soltanto di creare confusione e incertezze tra i cittadini. Il Governo in queste ore sta continuando a lavorare in stretto contatto con le Regioni e le Autonomie locali per coordinare l'adozione di misure specifiche legate ad aree territoriali dove si riscontrano maggiori criticita'". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Stelle Michelin: due novità e sette conferme in Trentino

  • La lotteria degli scontrini dal primo dicembre (e il cashback in arrivo)

  • Preore, un'altra tragedia stradale: muore una 16enne, altri 3 giovani in gravi condizioni

  • Poche speranze per gli impianti sciistici, anche se l'Rt è in calo: arrivano i ristori

  • Il Dpcm delle regole di Natale 2020 cambia verso: niente eccezioni per nonni, genitori e figli

  • Tragedia a Preore, auto esce di strada: è deceduta una persona

Torna su
TrentoToday è in caricamento