rotate-mobile
Martedì, 6 Dicembre 2022
Statistiche e manette

Indice di criminalità: Trento nella top ten per riciclaggio e prostituzione

La classifica del “Sole 24 Ore” fotografa le province italiane per i reati commessi nel 2021

È stato pubblicato sull’edizione di lunedì 3 ottobre del “Sole 24 Ore” l’indice di criminalità nelle province italiane, che dal 2016 fotografa l’Italia attraverso le denunce registrate nell’anno precedente: come si posiziona Trento rispetto ai reati e agli atti criminali del 2021?

Nella tutt’altro che invidiabile classifica suddivisa per i principali reati, con le province italiane conteggiate per numero di denunce e per il rapporto delle stesse ogni 100mila abitanti, la provincia di Trento entra per ben due volte nella “top ten”.

Sesto posto, il più alto tra tutti i riferimenti riguardanti Trento, per riciclaggio e impiego di denaro, con ventitré denunce. Trentuno denunce, ma un gradino più basso in classifica, per quanto riguarda lo sfruttamento della prostituzione e la pornografia minorile.

Tredicesima posizione per gli omicidi preterintenzionali (una denuncia), ventitreesima in Italia per quanto riguarda lo spaccio (224 denunce), ventiquattresima posizione per le associazioni a delinquere (sette denunce) e venticinquesima posizione, con sei denunce, per violenze sessuali su minori di 14 anni.

Sugli omicidi volontari Trento è al settantesimo posto (con una denuncia) e ancora più in basso, all’89esima posizione, per quanto riguarda i danneggiamenti, con 1422 denunce.

Nella classifica finale, che raggruppa tutte le province italiane, Trento appare al 100esimo posto, su 106, con 12.359 denunce.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Indice di criminalità: Trento nella top ten per riciclaggio e prostituzione

TrentoToday è in caricamento