rotate-mobile
Attualità / Lavis

Il centro vaccinale di Lavis diventa la base logistica per la missione in Moldavia

Tutti gli appuntamenti fissati per la vaccinazione Hpv anti-papillomavirus per il 21, 22, 24 e 28 marzo sono stati quindi spostati all’hub di Trento sud a Mattarello

Il centro di Lavis della protezione civile trentina, utilizzato dallo scorso dicembre (da quando è stata organizzata la maratona contro il covid) come sede vaccinale, è ora la base logistica per l'organizzazione dell’imminente missione in Moldavia. Nel Paese confinante con l'Ucraina sarà allestito un campo di accoglienza per i profughi che fuggono dalla guerra.

Crisi Ucraina, Protezione civile trentina in partenza per la Moldavia

Tutti gli appuntamenti fissati per la vaccinazione Hpv anti-papillomavirus per il 21, 22, 24 e 28 marzo sono stati quindi spostati all’hub di Trento sud a Mattarello. Giorno e orario dell’appuntamento restano invece invariati.

Sarà garantita la vaccinazione anche alle persone che arrivano fuori dall’orario dell’appuntamento. La vaccinazione Hpv viene fatta solo su specifica lettera di invito secondo le tempistiche previste dal vaccino (ragazze e ragazzi dagli 11 anni). Lo spostamento di sede è stato comunicato anche via sms.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il centro vaccinale di Lavis diventa la base logistica per la missione in Moldavia

TrentoToday è in caricamento