Attualità Pelugo

L'estate dei ragazzi: a Pelugo e Porte di Rendena adesioni raddoppiate

Successo 2021 per le iniziative Albero dell’Amicizia e Virtuo... samente insieme

Più che raddoppiate le iscrizioni al centro estivo “L’Albero dell’Amicizia”, promosso dai Comuni di Porte di Rendena e di Pelugo. Dalle 30 del 2020 è passato alle 68 adesioni del 2021. Grandi risultati anche per l’altra iniziativa rivolta ai giovani: “Virtuo... samente insieme” che ha registrato 35 partecipanti da Porte di Rendena. Un segnale che, anche nelle vallate, le iniziative che favoriscono la conciliazione delle esigenze familiari e di lavoro sono particolarmente apprezzate.

"Quella che abbiamo proposto è un’attività pomeridiana con orario 14-17 - spiega l'assessore comunale alle politiche sociali e familiari, Paola Chiappani -, la prima esperienza è stata tre anni fa. Dall’esordio con una trentina di bambini, quest’anno siamo arrivati più che a raddoppiare il numero totale di iscritti, con una media settimanale (le iscrizioni vanno da una settimana all’altra) tra le 48 e le 50 unità. L’Albero dell’Amicizia è dedicato alla fascia dai 4 agli 11 anni. Per il 90% le iscrizioni sono giunte dalle famiglie residenti dei due Comuni, il resto da chi era qui usando la seconda casa e, infine, qualche partecipante è venuto dagli altri Comuni della zona, come Spiazzo o Bagolino. Abbiamo previsto anche un anticipo e un posticipo per le famiglie che avevano particolari esigenze: si potevano portare i bambini un quarto d’ora prima e riprenderli mezz’ora dopo rispetto all’orario".

Partner dell’iniziativa è la Cooperativa sociale Incontra, con il Centro MeTe. Le attività si sono svolte alla scuola elementare di Darè, dunque nel territorio comunale di Porte di Rendena. “Virtuo... samente insieme” ha completato l’offerta: organizzata in collaborazione con la Virtus Giudicariese, ha un più marcato aspetto di attività sportiva e si svolge tra Preore e Zuclo.

"Al mattino attività ginnica di vario tipo - sottolinea l'assessore -, al pomeriggio ci si concentra invece sul gioco. Rivolto ai ragazzi dai 6 ai 14 anni, ha avuto grande riscontro qui a Porte di Rendena, avendo suscitato l’interesse di ben 35 tra ragazzi e ragazze". A inizio agosto si chiude l’esperienza 2021 dell’Albero dell’Amicizia, il cui successo ha spinto l’amministrazione a pensare fin d’ora all’edizione 2022.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'estate dei ragazzi: a Pelugo e Porte di Rendena adesioni raddoppiate
TrentoToday è in caricamento