Soraga, i Vigili del Fuoco salvano un capriolo finito nel torrente

Vigili del Fuoco in azione: l'animale non riusciva più ad uscire ed appariva allo stremo delle forze

Il capriolo salvato dai VVFF

Soccorso particolare a Soraga, in Val di Fassa, dove i Vigili del Fuoco locali sono stati mobilitati dall'allarme lanciato dai passanti: nel torrente che passa in mezzo al paese c'era un capriolo. Smarrito, incapace di uscire dal torrente a causa delle murate sulle rive, decisamente provato dopo essere rimasto a lungo nell'acqua gelida, l'animale appariva allo stremo delle forze.

Due sciatori salvano un capriolo bloccato nella neve

I Vigili del Fuoco si sono calati dopo essersi assicurati ad un'autoscala ed aver indossato l'equipaggiamento necessario per entrare nell'acqua di pochi gradi sopra allo 0°. Sotto gli occhi di molti curiosi l'animale è stato recuperato ed affidato al personale forestale. E' stato asciugato e curato e dopo un rapido controllo ha ripreso la via del bosco. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cashback di Stato, i rimborsi entro marzo e il "bug" dell'App Io

  • Covid, il Trentino rischia la zona arancione?

  • Il Trentino rimane zona gialla, unico territorio in tutto il Nord Italia

  • Tragedia in A22, Vitcor non ce l'ha fatta

  • Impianti sciistici ancora nelle incertezze, Ghezzi: «Veneto, Lombardia ed Emilia Romagna in zona arancione. E chi viene in Trentino?»

  • Nuovo decreto: confermato il divieto di spostamento fino al 15 febbraio

Torna su
TrentoToday è in caricamento