La bimba Cappuccetto Rosso e il suo cane travestito da lupo-nonna: la foto virale conquista tutti

Anche a Cortina d'Ampezzo sono stati annullati tutti gli eventi per il Carnevale a causa del coronavirus. Ma lo scatto ha fatto il giro dei social decretando la vittoria (morale) dei due protagonisti

Da Facebook

In molte regioni d'Italia gli eventi per il Carnevale sono stati annullati a causa delle ordinanze per l'emergenza sanitaria in corso. Tra chi ha fatto in tempo a travestirsi per la festa, però, ci sono sicuramente due vincitori morali: si tratta della bimba Agata e del suo cane Yanuk che sono stati immortalati mentre vestivano i panni di una piccola Cappuccetto Rosso e del lupo cattivo travestito da nonna. Lo scatto, fatto nei giorni scorsi a Cortina d'Ampezzo, ha fatto il giro del web facendo innamorare di loro moltissimi utenti dei social.

La coppia adorabile

La bambina di due anni e il suo husky sono diventati delle vere e proprie star su Facebook e Instagram, incassando decine di migliaia di like. A metà febbraio la località turistica nel Bellunese è riuscita a festeggiare tra attività e travestimenti, le iniziative sono però state annullate per le imposizioni legate all'epidemia. Era in programma anche la premiazione del travestimento più bello, che è stata sicuramente vinta - anche se virtualmente - dalla dolcissima coppia Agata-Yanuk.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trentino prima regione che si "libererà" dal virus. Bordon: "Studio ipotetico, preoccupati dall'onda lunga"

  • A casa nel paesino per il coronavirus fa arrivare una escort in taxi da Trento: donna multata

  • Morto dopo essere guarito dal coronavirus: il caso di Lucjan, 28enne della Val di Fassa

  • Mattia, 29 anni, ricoverato a Rovereto: "Manca il fiato, è come andare sott'acqua"

  • Coronavirus, fermato dai vigili dopo che è al parco da un'ora: "È che ho perso una cosa"

  • "Due mascherine per ogni trentino", ma non si sa ancora come: precedenza ai 5 comuni "blindati"

Torna su
TrentoToday è in caricamento