Cagnolino smarrito in montagna, l'appello per cercare i padroni

Una nostra lettrice ci manda un appello dopo essersi imbattuta in un cagnolino sul sentiero del Lancia

Il cagnolino smarrito sul Lancia

Una nostra lettrice ci scrive segnalandoci la presenza di un cagnolino, all'apparenza smarrito, in alta montagna. Non si tratta, come spesso capita, di un cane vagante in città o in un centro abitato, e comprensibilmente la nostra lettrice è rimasta colpita nel trovarsi di fronte, su un sentiero di montagna, un cane senza padrone. Viste le dimensioni dell'animale non si tratta certo di un cane da pastore, ma più probabilmente di un cane da compagnia.

Il cagnolino è stato avvistato domenica 29 settembre sul sentiero 102 che collega Malga Zocche al Rifugio Lancia, sull'omonima montagna sopra Rovereto. 

"Non si faceva avvicinare e sembrava impaurito tremolante. Ho provato pure a prenderlo, ma nulla. La gente a cui ho chiesto se era loro sul sentiero mi hanno detto che in qualche modo se lo avvistavano anche loro cercavano magari di portarlo a Malga Zocche. Almeno li avrebbe trovato un posto caldo e un poco di conforto" scrive la nostra lettrice lanciando un appello, nella speranza che il cagnolino possa tornare a casa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lanterne in ogni casa per Natale: il Comune le recapiterà a tutti i trentini

  • Trentino zona arancione? Fugatti: "Si saprà domani"

  • Stelle Michelin: due novità e sette conferme in Trentino

  • Il Trentino rimane zona gialla: ordinanza del Ministro, per ora non cambia nulla

  • Trentino giallo, arancione o rosso? Fugatti non esclude niente

  • Coronavirus: 14 decessi in Trentino. Fugatti: "Restiamo zona gialla ma il numero di ricoveri è critico"

Torna su
TrentoToday è in caricamento