rotate-mobile
Venerdì, 3 Febbraio 2023
Solidarietà / Centro storico / Via del Travai

Un pasto alla volta: appello alla generosità di Trento

Il Punto d’incontro chiede un aiuto alla popolazione per poter continuare a offrire cibi caldi ai bisognosi

Una vera e propria call to action alla generosità dei trentini: è questo ciò a cui punta il progetto “Un pasto alla volta” lanciato dal Punto d’incontro di Trento.

La mensa di via Travai, riferimento fondamentale per tanti bisognosi, serve un pasto caldo ogni giorno a centinaia di persone. Lo fa adesso e lo ha fatto in passato, in particolar modo negli ultimi due anni segnati dalla pandemia, riuscendo, grazie alle offerte, a tenere aperta la mensa anche la domenica.

Ora, però, è necessario un aiuto in più, a maggior ragione in un periodo caratterizzato dall’impennata dei prezzi dell’energia e delle materie prime.

L’obiettivo è garantire mille pasti caldi, con le offerte che partono da 15 euro (per donare un pasto), passando per 50 (con cui si donano quattro pasti), fino a 100 euro per dieci pasti.

Per donare è possibile andare sul sito https://www.retedeldono.it/it/progetti/punto-dincontro-trento/un-pasto-alla-volta o effettuare un versamento sul conto corrente IT 80 E 08304 01845 000045356170 con la causale: “Un pasto alla volta”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un pasto alla volta: appello alla generosità di Trento

TrentoToday è in caricamento