menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Si torna in montagna, la raccomandazione della Sat: "Attenzione ai sentieri"

L'emergenza Covid ha bloccato anche la tradizionale manutenzione primaverile della rete di sentieri su tutta la provincia

Si torna in montagna, ma attenzione: i sentieri non sono come li avevamo asciati. A lanciare l'allarme è la Sat, la Società degli Alpinisti Tridentini, che ha in gestione la rete di sentieri di tutta la provincia. "A causa delle limitazioni agli spostamenti e alle varie attività imposte dall'emergenza Coronavirus, non è stato fino ad ora possibile effettuare il controllo e la manutenzione dei tracciati alpini affidati alla Associazione, che viene tradizionalmente svolto nel periodo primaverile" si legge in una nota

"Si raccomanda massima prudenza nella percorrenza dei sentieri alpini, dei sentieri alpini attrezzati e delle vie ferrate che possono presentare, come sempre alla conclusione della stagione invernale, tratti ammalorati e non ancora assoggettati a verifica e controllo - scrive la Sat - Speciale attenzione deve essere posta nei percorsi lungo i sentieri alpini attrezzati e le vie ferrate che, per ubicazione e difficoltà, risultino particolarmente impegnativi". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Non solo Santiago: ecco cinque cammini in Trentino

Attualità

Quando saluteremo il coprifuoco: le ipotesi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento