rotate-mobile
Domenica, 29 Gennaio 2023
Alloggi

Ostello Giovane Europa di Trento: dal 1° gennaio inizia la nuova gestione

Si tratta di un’Ati guidata dalla cooperativa “Il Faggio”. Previsti anche lavori di ammodernamento

La cooperativa “Il Faggio” e le ditte Climart srl, Cova Cucine, Del.Mar. Impianti elettrici di Dellaidotti Walter e Marcolini Cristian, Rospocher Massimiliano, Tecnodor di Comper Damiano sono l’Ati (Associazione temporanea di imprese) che ha vinto l’appalto della gestione dell’ostello “Giovane Europa” di via Torre Vanga.

Dal 1° gennaio 2023, quindi, via ai lavori di sicurezza e ammodernamento della struttura, per poi dare inizio alla gestione dello stabile, che resterà attiva fino al 31 dicembre 2029.

Si attende anche un cambio di look dell’ostello trentino, poiché sono previsti interventi per migliorare la struttura, tra cui la sostituzione di serramenti esterni al primo piano, la pittura degli interni e il cambio degli arredamenti. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ostello Giovane Europa di Trento: dal 1° gennaio inizia la nuova gestione

TrentoToday è in caricamento