menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Riva del Garda come Arco: arrivano i buoni spesa

Il contributo di 20 euro una tantum può essere anche ceduto ai più bisognosi

Arrivano anche nelle case rivane i buoni spesa, il Comune ha stanziato 356 mila euro per questa iniziativa e lo ha comunicato venerdì 27 novembre, l'idea è stata mutuata dal Comune di Arco. Il buono spesa è un contributo una tantum di 20 euro per l’anno 2020 destinato alle famiglie del Comune di Riva del Garda, da utilizzare entro il 31 dicembre per l’acquisto di beni o servizi negli esercizi di vendita al dettaglio dell’Alto Garda.

Lo scopo dell’iniziativa è rilanciare i consumi delle famiglie, favorendo e incrementando il fatturato degli esercizi, particolarmente colpiti dalla crisi sanitaria causata dalla pandemia di covid-19 e dalle relative restrizioni. Ogni famiglia residente nel Comune di Riva del Garda riceverà, mediante consegna a domicilio a cura dei vigili del fuoco, un buono spesa nominativo per ognuno dei componenti, come risultante dalla situazione anagrafica.

Le consegne saranno effettuate entro i primi giorni di dicembre. Il buono può anche essere ceduto ad altri, una sola volta e solo a residenti nel Comune di Riva del Garda. In questo caso andrà allegato al buono una copia del documento di riconoscimento dell’intestatari), oppure al Centro assistenza della Caritas cittadina che lo utilizzerà per acquistare beni o servizi nell’ambito della propria attività di sostegno alle persone in difficoltà. Il singolo buono non è frazionabile in più acquisti in esercizi di vendita diversi e non dà diritto ad alcuna restituzione in denaro da parte dei commercianti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La bozza del decreto riaperture: le nuove regole fino al 31 luglio

social

Offerte di lavoro: in Trentino si cercano marinai

Attualità

Cosa cambia dal 26 aprile

Attualità

Tutti i canti popolari del Trentino disponibili online

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento