menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Bonus a chi resta in Trentino per le vacanze: ecco come richiederlo

Trentini che restano in Trentino per le vacanze: quest'anno c'è il bonus, ecco come fare per averlo

Bonus per i trentini che fanno la vacanza in Trentino: saranno i cittadini a chiedere alla Provincia l'incentivo, pari a 50 euro per 3 notti e 100 per 7 notti.  Nella domanda bisognerà semplicemente allegare il documento attestante il pernottamento e sottoscrivere un’autodichiarazione circa la residenza in Trentino delle persone paganti che hanno fruito del buono.

Abbiamo voluto semplificare al massimo la procedura per questo incentivo alla vacanza in Trentino da parte dei trentini. – dichiara l’assessore Roberto Failoni – A differenza della misura nazionale vogliamo evitare che siano le strutture ricettive ad anticipare l’incentivo, essendo molte di queste già in difficoltà per quanto riguarda la liquidità. Ma non solo, abbiamo anche tolto vincoli come quelli reddituali, non saranno necessari l’ISEE o altri requisiti per accedere al bonus».

I cittadini trentini che dal 1 luglio soggiorneranno in una qualsiasi struttura ricettiva del Trentino, indipendentemente dalla tipologia e dal trattamento applicato, e vorranno usufruire dell’incentivo, dovranno conservare il documento attestante il pernottamento – fattura elettronica o ricevuta con codice fiscale intestate alla persona fisica capofamiglia/capogruppo – in attesa di procedere alla domanda di rimborso alla Provincia Autonoma di Trento.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento