Attualità Centro storico / Vicolo della Sat

Brenta: riaperte le Bocchette Alte

Riaperta dopo i lavori della Sat la via attrezzata nel cuore delle Dolomiti di Brenta

Riaperta dopo i lavori di manutenzione la via delle Bocchette Alte, uno dei percorsi più panoramici del Gruppo del Brenta. L'itinerario attrezzato è di nuovo accessibile da martedì 28 luglio. Chiusa al pubblico 15 giugno scorso a causa della manutenzione straordinaria, la via ferrata delle Bocchette Alte (segnavia 305A) è una delle più frequentate e suggestive di tutto l'arco alpino.

Il percorso, rimasto chiuso per oltre un mese riguardava il tratto compreso fra la Bocca del Tuckett e la Bocchetta Bassa dei Massodi (bivio 396), dove sono stati realizzati i lavori straordinari di rinnovamento delle attrezzature fisse. I lavori hanno subito il rallentamento a causa dell'innevamento ancora presente sul tracciato.

Moltissimi gli appassionati e gli alpinisti che in questi giorni hanno ripetutamente chiesto informazioni agli uffici della SAT e sulle pagine dei social network del sodalizio, in merito alla riapertura di questo grandioso e spettacolare itinerario che nel punto più alto tocca i 3.000 metri, con lunghi tratti esposti, benché attrezzati, che rendono indicata la ferrata  solo ad escursionisti molto esperti ed allenati.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Brenta: riaperte le Bocchette Alte

TrentoToday è in caricamento