rotate-mobile
Sabato, 13 Aprile 2024
Alto Garda

Blackout notturno nell’Alto Garda. E la gente esce a “riveder le stelle”

Corrente assente per circa 30 minuti tra mezzanotte e l’una di venerdì 28. Ma che spettacolo la volta celeste

Era da poco passata la mezzanotte tra giovedì 27 e venerdì 28 ottobre quando la zona dell’Alto Garda si è trovata a fare i conti con un blackout.

Completamente al buio sono rimaste Riva del Garda, le frazioni di Varone, San Giorgio, San Tommaso, Sant’Alessandro e Rione e pare che pure dalle parti di Torbole e Nago si siano registrati dei disagi.

Niente corrente nelle abitazioni e men che meno nelle strade, con il blackout che ha interessato anche l’illuminazione pubblica. Allarme rientrato intorno all’una di notte, con l’energia che è tornata nuovamente attiva.

Sui social, però, c’è chi ha pensato di sottolineare il lato positivo del disguido: con il buio totale, infatti, è stato possibile vedere un cielo particolarmente stellato e affascinante, a tratti quasi poetico, tanto che parecchie persone hanno postato foto della volta celeste illuminata dagli astri.

Della serie “Parigi val ben una messa”, un blackout di meno di un’ora val bene la meraviglia delle stelle.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Blackout notturno nell’Alto Garda. E la gente esce a “riveder le stelle”

TrentoToday è in caricamento