rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Attualità Centro storico / Via Gian Domenico Romagnosi

Da lunedì riapre al pubblico la biblioteca della Provincia: tutti i dettagli

L'accesso è consentio preferibilmente su prenotazione

Anche la biblioteca della Provincia autonoma di Trento di via Romagnosi riapre al pubblico, lunedì 5 luglio, dopo il lungo stop legato alle misure di contenimento della pandemia. L'accesso è consentito, preferibilmente su appuntamento, dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 12.30. La prenotazione può essere fatta chiamando i numeri 0461/495091 o 0461/495084 oppure inviare una mail a biblioteca@provincia.tn.it.

Gli utenti senza prenotazione potranno comunque accedere agli spazi, qualora vi fossero in quel momento posti disponibili, e non prenotati, nelle sale. Durante la permanenza nei locali della biblioteca è tassativamente obbligatorio l’uso della mascherina ed il mantenimento della distanza interpersonale di almeno 1 metro.

La biblioteca specialistica è articolata sulle sezioni: audiovisivi, cultura, Europa, Giunta, turismo, pari opportunità, cittadinanza globale, letteratura infanzia, saggistica infanzia e conservazione. Negli spazi dedicati, come in tutte le biblioteche del Sistema Bibliotecario Trentino, saranno a disposizione le postazioni Internet nonché la connessione alla rete tramite wi-fi.

Come in tutti i settori la convivenza con il virus ha permesso anche al Sistema bibliotecario Trentino, in questi mesi di chiusura forzata, la valorizzazione di alcuni servizi per rispondere a bisogni degli utenti. Nei prossimi mesi, una attenta valutazione delle misure e dei nuovi servizi adottati ne consentirà certamente un’implementazione, attraverso la programmazione di nuove iniziative culturali e di ripresa dei servizi per i piccoli utenti.

I servizi garantiti dalla Biblioteca della Provincia sono: prestito e restituzione documenti (su prenotazione); prosecuzione dei servizi digitali e reference a distanza; accesso contingentato alle collezioni a scaffale aperto; apertura parziale delle sale di consultazione e studio; accesso alle postazioni Pc anche per la consultazione del catalogo e apertura dei servizi di emeroteca.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Da lunedì riapre al pubblico la biblioteca della Provincia: tutti i dettagli

TrentoToday è in caricamento