Solteri: tre donne del quartiere aprono la nuova ludo-biblioteca

Novità nel quartiere a nord della città, grazie al progetto ConFini Comuni

Da-sinistra Elisa Prandi, Linnea Merzagora e Hanene Shaiekg

Nuova biblio-ludoteca di Solteri, Centochiavi e Magnete. I tre quartieri si animano con un nuovo spazio dedicato ai più piccoli dove giocare e leggere. Una novità che ha alle spalle una bella storia: "si tratta di una sfida nata nell’ambito del progetto ConFini Comuni e raccolta da Linnea Merzagora, Elisa Prandi e Hanene Shaiek, tre giovani donne che vengono da Milano, dall’Argentina, dalla Tunisia - racocnta il Comune in una nota -. Abitano a Trento nord da anni e hanno scelto di mettersi in gioco in una comunità attiva che però soffre la carenza di spazi aggregativi".

Sono quasi seimila le persone che vivono tra i Solteri, Centochiavi e il Magnete, una popolazione che raccoglie molte famiglie e molte nazionalità.Grazie alla partecipazione spontanea di altri abitanti del quartiere, al sostegno dell’Associazione culturale Il Seme che ha dato un contributo per l’acquisto di libri usati della Biblioteca comunale e alla donazione dell’intero patrimonio librario di un privato, Bilu, la nuova biblioteca-ludoteca di quartiere, metterà a disposizione il lunedì dalle 10 alle 18 giochi in scatola per tutti i gusti e libri in italiano, russo, rumeno, spagnolo, inglese, francese e arabo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • A casa nel paesino per il coronavirus fa arrivare una escort in taxi da Trento: donna multata

  • Morto dopo essere guarito dal coronavirus: il caso di Lucjan, 28enne della Val di Fassa

  • Mattia, 29 anni, ricoverato a Rovereto: "Manca il fiato, è come andare sott'acqua"

  • "Due mascherine per ogni trentino", ma non si sa ancora come: precedenza ai 5 comuni "blindati"

  • Coronavirus, fermato dai vigili dopo che è al parco da un'ora: "È che ho perso una cosa"

  • Contagi e decessi stabili, Fugatti: "I trentini mi hanno deluso, escono e non rispettano le regole"

Torna su
TrentoToday è in caricamento