Solteri: tre donne del quartiere aprono la nuova ludo-biblioteca

Novità nel quartiere a nord della città, grazie al progetto ConFini Comuni

Da-sinistra Elisa Prandi, Linnea Merzagora e Hanene Shaiekg

Nuova biblio-ludoteca di Solteri, Centochiavi e Magnete. I tre quartieri si animano con un nuovo spazio dedicato ai più piccoli dove giocare e leggere. Una novità che ha alle spalle una bella storia: "si tratta di una sfida nata nell’ambito del progetto ConFini Comuni e raccolta da Linnea Merzagora, Elisa Prandi e Hanene Shaiek, tre giovani donne che vengono da Milano, dall’Argentina, dalla Tunisia - racocnta il Comune in una nota -. Abitano a Trento nord da anni e hanno scelto di mettersi in gioco in una comunità attiva che però soffre la carenza di spazi aggregativi".

Sono quasi seimila le persone che vivono tra i Solteri, Centochiavi e il Magnete, una popolazione che raccoglie molte famiglie e molte nazionalità.Grazie alla partecipazione spontanea di altri abitanti del quartiere, al sostegno dell’Associazione culturale Il Seme che ha dato un contributo per l’acquisto di libri usati della Biblioteca comunale e alla donazione dell’intero patrimonio librario di un privato, Bilu, la nuova biblioteca-ludoteca di quartiere, metterà a disposizione il lunedì dalle 10 alle 18 giochi in scatola per tutti i gusti e libri in italiano, russo, rumeno, spagnolo, inglese, francese e arabo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Carabinieri di Trento, sequestrate 50mila confezioni di cosmetici all'arnica per mezzo milione di euro

  • Giro d'Italia 2020: in Trentino due tappe fondamentali, ed un passo inedito

  • Autovelox sulle strade trentine, ecco dove saranno a gennaio

  • Gardaland: apre il parco acquatico Lego, ecco come sarà

  • Vino DOC falso da Pavia a Lavis: blitz della Guardia di Finanza

  • Aeroporto di Bolzano: in arrivo voli per Roma, Vienna e altre destinazioni

Torna su
TrentoToday è in caricamento