rotate-mobile
Attualità Denno

Bassa Val di Non, arriva una nuova rotatoria di 30 metri

Consegnati oggi i lavori da 460mila euro alla ditta aggiudicataria, la cooperativa Lago rosso

Una nuova rotatoria fluidificherà il traffico da e verso la Bassa val di Non, lungo la strada provinciale 73 Destra Anaunia e in particolare a valle dell’area produttiva di Denno, anche alla luce dei suoi futuri sviluppi insediativi.
L’opera è stata progettata dall’ingegner Nicola Zuech e avrà un costo complessivo di 459.268,80 euro.

I lavori - che avranno una durata prevista di circa quattro mesi - sono stati consegnati nel pomeriggio di oggi, martedì 28 giugno, alla ditta aggiudicataria, la cooperativa Lago rosso, dal servizio opere stradali e ferroviarie della Provincia autonoma di Trento, rappresentata sul posto dal direttore dell'ufficio infrastrutture stradali Bruno Lorengo e dal direttore dei lavori Selene Cattani, alla presenza dell’assessora provinciale Giulia Zanotelli. "Da quest'opera ne trarranno sicuramente beneficio sia i cittadini sia le attività produttive, dato che il progetto rende lo svincolo più razionale e sicuro", ha detto l'assessora.

L'intervento consiste nella realizzazione di una rotatoria che troverà spazio al posto dell’attuale intersezione, con la demolizione del muro a monte per la creazione del nuovo accesso diretto alla lottizzazione artigianale prevista in direzione nord e i necessari adeguamenti di natura altimetrica e planimetrica. La nuova rotatoria sarà parzialmente sopraelevata rispetto all’attuale piano stradale di circa 80 centimetri. L’asse stradale avrà una larghezza costante di sette metri, mentre le banchine laterali avranno una fascia di bordo di mezzo metro, per una larghezza complessiva di otto metri. Il raggio di curvatura costante sarà di 14,75 metri, corrispondente al diametro della rotatoria di 29,50 metri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bassa Val di Non, arriva una nuova rotatoria di 30 metri

TrentoToday è in caricamento