Attualità Rovereto

Il barbiere che dedica "l'ora della quiete" ai bambini autistici premiato da Mattarella

Christian Plotegher, di Rovereto, nominato Cavaliere della Repubblica per il suo progetto innovativo ed inclusivo

Christian Plotegher, foto dal profilo Facebook

Il cavaliere barbiere: potrebbe intitolarsi così, se fosse una fiaba, la storia di Christian Plotegher, roveretano 45enne nominato Cavaliere dell'Ordine al Merito della Repubblica insieme ad altri 35 cittadini e cittadine che si sono particolarmente distinti per atti di eroismo, senso civico ed impegno sociale.

Nella sua Barber Factory, l'attività che gestisce a Rovereto, Christian ha deciso di istituire l'ora della quiete. Un tampo per "prendersi tempo", dedicato ai bambini autistici che vogliono farsi tagliare i capelli. In un ambiente tranquillo, non affollato, i bambini si sentono al riparo da fonti di stress, e quindi dal rischio di crisi. Ne avevamo già parlato in questo articolo.

Più di recente Christian ha anche deciso di farsi promotore di un nuovo progetto e recarsi a tagliare i capelli direttamente nelle strutture che si occupano di autismo o a domicilio. Il suo impegno sul tema nasce dall'incontro con un bambino autistico di 2 anni, portato dalla madre, Barbara, a farsi tagliare i capelli alla Barber Factory.

Da quella prima volta Christian ha elaborato il suo progetto, premiato oggi con la più alta onorificenza della Repubblica Italiana. “Per il suo contributo nella realizzazione di ambienti della vita quotidiana accessibili ed inclusivi anche per ragazzi con disabilità”. Questo è quanto si legge nella motivazione con la quale il presidente Mattarella lo ha nominato, come in una fiaba a lieto fine, cavaliere. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il barbiere che dedica "l'ora della quiete" ai bambini autistici premiato da Mattarella

TrentoToday è in caricamento