Coronavirus: ulteriore riduzione degli autobus

Nuovamente ridotte le corse degli autobus a Trento, per limitare gli spostamenti ed il rischio di contagio

Ulteriore riduzione delle corse del trasporto pubblico a Trento epr l'emergenza coronavirus. In tutto il Trentino, dall'inizio dell'emergenza, i trasporti pubblici circolano seguendo quello che normalmente sarebbe l'orario festivo, applicato però dal lunedì al sabato, mentre la domenica ogni corsa è sospesa. Dal 1° aprile però arriverà anche un'ulteriore misura restrittiva per quanto riguarda gli autobus a Trento, ovvero la cancellazione delle corse nelle fasce di minor utilizzo. Un'altra misura è stata presa per quanto riguarda i treni sulla linea del Brennero: qui tutte le informazioni.

Riduzione delle corse degli autobus: ecco la nota

Da mercoledì 1 aprile, nelle giornate feriali dal lunedì al sabato, saranno cancellate tutte le corse, con orario di partenza previsto all'interno delle seguenti fasce: dalle 9.00 alle 11.00, dalle 14.30 alle 16.30 e dalle 20.30 a fine servizio.

Le corse partite dal capolinea entro le ore 9.00, entro le ore 14.30 ed entro le ore 20.30 saranno portate a termine con arrivo al capolinea di fine corsa.

Coronavirus in Trentino: tutte le informazioni utili

Si ricorda che è possibile contattare il servizio “Elastibus” al numero verde 800390270, tutti i giorni dalle 8.00 alle 17.00, per richiedere il servizio di trasporto pubblico gratuito, riservato a chi deve muoversi per esigenze di lavoro e urgenti ragioni sanitarie, compresa la necessità di recarsi da parenti non autosufficienti, quando non è disponibile il trasporto pubblico di linea.

Il servizio “Elastibus” è disponibile in tutto il Trentino; per utilizzarlo bisogna fare richiesta entro le 17.00 del giorno precedente. Il trasporto sarà svolto dalle imprese del Consorzio Trentino Autonoleggiatori.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Trento usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La lotteria degli scontrini dal primo dicembre (e il cashback in arrivo)

  • Stelle Michelin: due novità e sette conferme in Trentino

  • Preore, un'altra tragedia stradale: muore una 16enne, altri 3 giovani in gravi condizioni

  • Poche speranze per gli impianti sciistici, anche se l'Rt è in calo: arrivano i ristori

  • Il Dpcm delle regole di Natale 2020 cambia verso: niente eccezioni per nonni, genitori e figli

  • Tragedia a Preore, auto esce di strada: è deceduta una persona

Torna su
TrentoToday è in caricamento