Martedì, 11 Maggio 2021
Attualità

Per raggiungere Cortina vanno sulla strada chiusa per neve e rimangono bloccati

Più di un caso si è verificato sulla provinciale delle Dolomiti, ecco l'appello della sindaca di Auronzo

Una delle foto diffuse dalla sindaca di Auronzo

Per raggiungere Cortina innevata all'Immacolata si sfida l'ordinanza della sindaca, che ha chiuso la strada. E' questa la situazione surreale che si è venuta a creare sulla provinciale 48 delle Dolomiti dopo la neve di questi giorni, ed in vista di un ulteriore perturbazione fino a mercoledì 9 dicembre. Chi si avventura sulla strada (lo ripetiamo, chiusa) di Misurina, però, non sfida solo un'ordinanza ma le leggi della natura: quella strada è impercorribile. I mezzi spalaneve di Veneto Strade si stanno aprendo a fatica un varco nel metro e mezzo di neve depositatosi al suolo.

Neve e strade: la situazione in Trentino

La sindaca di AuronzoTatiana Pais Becher lancia l'appello su facebook: "Veneto Strade sta cercando di liberare la strada dalla grande quantità di neve caduta e al momento è transitabile a senso unico esclusivamente per i mezzi di soccorso. Chiedo a tutti, residenti e turisti, di non transitare su quella strada per non intralciare le operazioni di pulizia. La strada deve essere completamente libera, non possiamo rischiare che i mezzi rimangano bloccati a causa di qualche sprovveduto che non rispetta le ordinanza". 
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Per raggiungere Cortina vanno sulla strada chiusa per neve e rimangono bloccati

TrentoToday è in caricamento