menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Gita scolastica, l'autista non riposa: sanzionato dalla Stradale

Un controllo di routine della Polizia Stradale ha portato alla luce infrazioni alla normativa: 372 euro di multa e 5 punti in meno sulla patente

Avrebbe dovuto portare in gita una scolaresca trentina, ma ha incontratto sulla sua strada gli agenti della Stradale, che hanno controllato il pullman ed i documenti. E' stato quindi multato l'autista incappato ieri nei normali controlli che la Sezione di Trento svolge a bordo dei mezzi utilizzati dagli istituti provinciali per le uscite scolastiche. Durante l'ispezione è stato notato che, secondo i documenti, l'autista non aveva svolto il regolare turno di riposo. La violazione accertata, oltre ad una sanzione di 372 euro e la decurtazione di 5 punti dalla patente di guida dell’autista, ha comportato per la scolaresca e gli insegnanti un ritardo della partenza di quasi 2 ore in attesa dell’arrivo di un altro autista in regola con i periodi di guida e riposo previsti dalla normativa.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Trento usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Trentino rischia la zona rossa? 

Attualità

Classificazione Trentino, Fugatti dà un'interpretazione: «riteniamo che per la settimana prossima la situazione possa restare invariata»

Ultime di Oggi
  • Attualità

    Il Trentino rimane in zona arancione

  • Cronaca

    Registrati altri 3 decessi e +406 nuovi casi positivi al covid

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento