Brennero: Austria vorrebbe usare l'esercito contro il traffico, colpa dei navigatori

Il Tirolo austriaco vuole intervenire con divieti temporanei sulle strade secondarie che i navigatori indicano agli automobilisti quando si formano code in autostrada

Brennero: Austria pronta ad usare l'esercito

La dura lotta contro il traffico secondario potrebbe passare addirittura per l'utilizzo dell'esercito. A combatterla il Tirolo austriaco, che ha l'intenzione di intervenire con divieti temporanei sulle strade secondarie. Nel mirino del governo i navigatori che indicano agli automobilisti percorsi alternativi quando in autostrada si formano lunghe code.

Esercito per impedire il traffico secondario

I militari potrebbero quindi essere schierati per controllare le uscite autostradali. Lo scrive Ansa, riprendendo la notizia diffusa da Tiroler Tageszeitung. A chiedere un intervento sono gli stessi abitanti della regione, che soprattutto nella Wipptal, la valle che collega Innsbruck con il Brennero, lamentano i pesanti disagi provocati dal transito degli automobilisti, che intasano anche  le strade che attraversano i loro paesini.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La giunta del land austriaco, formata da popolari e verdi, ha annunciato una mozione urgente che prevede la possibilità di chiudere le uscite autostradali per "garantire la sicurezza stradale" sulle strade secondarie. Un simile provvedimento è già in vigore a Salisburgo nei pressi del confine con la Germania al Walserberg. I controlli potrebbero appunto essere affidati all'esercito.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Barche e canoe non reclamate sul lago: il Comune di Levico mette tutto all'asta

  • Il Giro d'Italia 2020 arriva in Trentino: ecco le tappe

  • Coronavirus in Trentino: nuovo picco di contagi, 79 classi in quarantena e due pazienti in rianimazione

  • Il Comune ha deciso: niente Mercatini di Natale

  • Giro d'Italia a Trento: ecco quando e dove, attenzione alle strade chiuse

  • Fuga da Trento: questa volta la escape room è grande come tutto il centro

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrentoToday è in caricamento