rotate-mobile
Martedì, 25 Giugno 2024
Economia

Nel post Covid le imprese trentine hanno scelto di investire

Aumento del 3,6% rispetto al 2020. Numeri importanti per commercio e costruzioni, ma anche per i software

Nel primo anno di ripartenza post Covid, il 2021, le imprese trentine hanno scelto di investire, segnando un +3,6% rispetto al 2020.

La crescita maggiore degli investimenti si è vista soprattutto nel commercio all’ingrosso (+36,3%) e al dettaglio (+7,1%), nelle costruzioni (23,4%) e nel manifatturiero (+8,1%). Segno negativo per i trasporti (-35,4%) e per i servizi alle imprese (-2,5%). Importanti investimenti sono stati effettuati poi dalle imprese per formazione del personale (+53,3%), marketing (+36,8%) e nell’informatica e software (+6,3%), anche in ottica di un sempre più potenziato smart working.

Alla luce di questi numeri, commenta così presidente della Camera di Commercio di Trento Giovanni Bort: “È sorprendente  vedere che gran parte delle imprese trentine riesce non solo a resistere a quanto di peggio sia successo negli ultimi anni, ma addirittura a sollevare la testa e investire nel futuro della propria azienda. Si nota il senso della prospettiva di molte di loro, che hanno dichiarato di aver realizzato investimenti finalizzati al risparmio energetico, una tendenza che molto probabilmente assumerà un’incidenza ancora più significativa nella prossima rilevazione”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nel post Covid le imprese trentine hanno scelto di investire

TrentoToday è in caricamento