In Trentino c'è l'aspettativa di vita più alta d'Italia

Aspettativa di vita più alta d'Italia, ma anche età media in crescita continua: otto anni in più rispetto al 1981

In Trentino c'è l'attesa di vita più alta d'Italia. A dirlo sono i dati analizzati dall'Istituto Provinciale di Statistica, che ha diffuso come da tradizione l'annuario statistico. Anche in Trentino, dunque, si conferma il fenomeno, in atto ormai da molti anni in tutti i Paesi europei, dell’invecchiamento progressivo della popolazione.

L’età media della popolazione trentina risulta essere di 44,6 anni (43,2 anni per i maschi e 46,0 per le femmine); in occasione della rilevazione censuaria del 1981 risultava pari a 36,6 anni. Dopo la riduzione della speranza di vita alla nascita dovuta alla componente femminile, registrata nel 2015 per effetto di un aumento della mortalità in quell’anno, nel 2018 la speranza di vita si conferma in leggera crescita passando da 83,9 a 84 anni.

La speranza di vita per i maschi si attesta a 82 anni, con un incremento di 0,4 anni rispetto al 2017, mentre quella femminile risulta in leggera flessione a 86,1 anni (0,1 anni in meno). Per entrambe le componenti si tratta dei valori più elevati nel contesto nazionale, "a testimonianza dei significativi livelli di qualità della vita raggiunti in Trentino" conclude la nota.

L’indice di vecchiaia (rapporto tra la popolazione di 65 anni e oltre e quella fino a 14 anni) ha raggiunto il valore di 153,7, in crescita rispetto all’anno precedente, quando era pari a 149,7 (al censimento del 1981 l’indice era pari a 71,9; al censimento del 1991 era pari a 109,5).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Questo valore indica che attualmente nella popolazione trentina ci sono circa 154 anziani ogni 100 giovani; a livello nazionale lo stesso rapporto è di circa 173 anziani ogni 100 giovani. Ciò significa che la popolazione trentina, nonostante il continuo invecchiamento, si mantiene ancora tra le realtà regionali più “giovani” (nel Nord-ovest l’indice di vecchiaia è pari a 183,4, nel Nord-est a 176,8, al Centro a 182,3, al Sud e nelle Isole a 158,0). Questo indice è molto diverso per genere: nel 2018 in Trentino è pari a 131,4 per i maschi e 177,5 per le femmine.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Valfloriana: auto e moto a fuoco dopo lo schianto, una persona ha perso la vita

  • Valfloriana, incidente mortale: motociclista muore carbonizzato

  • Covid, picco di contagi in Trentino: 76 nelle ultime 24 ore

  • Coronavirus: 32 nuovi casi, ci sono altri 3 contagiati nelle scuole

  • Studente positivo asintomatico: isolati compagni di classe ed insegnanti

  • Rubano l'acqua del Comune per le fragole ma prosciugano l'acquedotto: danno da 220.000 euro

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrentoToday è in caricamento