Riaperta, dopo la frana, la strada tra Torbole e Riva

A due settimane dalla frana la statale che costeggia la riva trentina del Garda è stata riaperta, rimane però chiusa la ciclabile

E' stata riaperta ufficialmente nel pomeriggio di mercoledì 3 dicembre la Statale 240 nel tratto tra il lido di Arco e porto San Nicolò, chiusa per l'imponente frana staccatasi dal Monte Brione. Le verifiche sulla struttura della galleria paramassi sono state completate con esito positivo e la strada poco prima delle ore 16 è stata riaperta. Lo comunica il Servizio gestione strade della Provincia di Trento, che ha in gestione l’arteria e che si è occupato del ripristino. Rimangono chiusi per motivi di sicurezza la ciclopedonale che corre accanto alla galleria paramassi ma non ha alcuna protezione da eventuali altri fenomeni franosi e il Sentiero della Pace, che percorre il monte tra Riva e Torbole.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Trento usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'orso e il ragazzo, la Provincia: "Il video è vero, comportamento esemplare"

  • Aumentano i contagi, 3 decessi. Fugatti: "Riapriremo gli asili l'8 giugno"

  • Asili nido e materne in Trentino riaprono l'8 giugno: la decisione della Giunta

  • Bar troppo affollato: multa da 1.200 euro ai gestori

  • Incidente in A22, tamponamento tra due camion: soccorsi sul posto e traffico in tilt

  • Ladro perde il mazzo di chiavi: i carabinieri aprono la porta di casa e lo denunciano

Torna su
TrentoToday è in caricamento