menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Amazon a Trento assume 70 autisti, il sindacato: "Molti dubbi sulla qualità del lavoro offerto"

Filt Cgil: "Se dovesse essere confermato l'appalto esterno avanziamo dubbi sulle condizioni di lavoro"

Amazon sbarca a Trento e porta, oltre ad evidenti vantaggi per i clienti trentini, anche nuovi posti di lavoro. Sono 70 le assunzioni future annunciate dalla multinazionale del commercio online. "Una buona notizia - commenta il segretario della Filt Cgil Trentino Stefano Montani - a patto che si tratti di lavoro di qualità". Il sindacato chiede contratti adeguati e mette in guardia: "Sulle garanzie di qualità i dubbi non mancano, in particolare se verrà confermato che il servizio di distribuzione verrà appaltato a ditte esterne".

“Oggi i driver sono dipendenti di una ditta esterna che non è sicuramente un esempio positivo per le relazioni industriali – prosegue Montani -. Inoltre una buona percentuale è assunta attraverso le agenzie interinali. Hanno spesso contratti part time che li costringono a ridurre al minimo i tempi delle consegne, anche a rischio non solo della qualità del servizio offerto al cliente, ma della loro stessa sicurezza. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La pillola contro il Covid: arriva il vaccino senza puntura

Ultime di Oggi
  • Attualità

    La pillola contro il Covid: arriva il vaccino senza puntura

  • Cronaca

    I dati del coronavirus in Trentino del 9 maggio

  • Attualità

    Viabilità, domenica di code in autostrada

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento