rotate-mobile
Martedì, 7 Febbraio 2023
Alpe Cimbra / Val di Cembra

Si scia da Sant'Ambrogio sull'Alpe Cimbra: possibili chiusure parziali

Shop online già attivo da ottobre, stagionale in prevendita, si scia con lo smartphone

Ripartirà tra poche settimane la stagione dello sci sull'Alpe Cimbra, tempo permettendo si inizierà entro Sant'Ambrogio. Già da inizio ottobre, però, ci sono buone notizie per gli amanti delle discese, con novità che consentiranno una maggiore facilità di raggiungere le piste.

La Ski Area Alpe Cimbra si prepara per l’ormai imminente stagione invernale, non senza preoccupazioni ma con una ferma convinzione di rappresentare l’asse portante dell’economia turistica invernale e pertanto decisa ad affrontare le difficoltà per garantire i servizi indispensabili per la prossima stagione invernale.

Dai gestori della ski area arriva anche una precisazione in merito all’allarme per l’esplosione dei costi energetici per tutte le aziende, che ovviamente si rivelano particolarmente gravosi per le imprese energivore tra cui gli impianti a fune. A ciò si aggiungono inoltre le preoccupazioni sulla situazione generale e la scarsità di precipitazioni che non ha permesso, in estate, di riempire al 100% i bacini di accumulo dell’acqua per l’innevamento.

In un tale contesto, qualcuno ha paventato ipotesi di possibili mancate aperture di alcune stazioni e di esplosione dei prezzi degli skipass. Ebbene: gli impianti degli Altipiani Cimbri, meteo permettendo, apriranno entro Sant’Ambrogio e in via continuativa almeno fino al 19 marzo. Per questioni di economie di scala, in alcuni periodi l’orario potrebbe venire parzialmente contenuto.

Nel contempo si confermano importanti novità legate allo sviluppo degli acquisti online che consentiranno agli sciatori di ottenere risparmi nell’acquisto degli Skipass. Il nuovo sistema infatti consentirà di sciare con lo Smartphone, evitando le file alle casse e semplificando le procedure per la clientela. Saranno anche promosse, tempo per tempo, manifestazioni e promozioni dedicate alla sciata feriale che consentiranno di godere a pieno delle piste “più libere” arrivando a risparmiare fino a 10 euro al giorno.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si scia da Sant'Ambrogio sull'Alpe Cimbra: possibili chiusure parziali

TrentoToday è in caricamento