Pioggia, freddo e anche la neve: allerta meteo

Messaggio di allerta ordinaria (gialla) della Protezione Civile del Trentino

Pioggia, freddo e neve: è di nuovo allerta meteo in Trentino per l'arrivo di una forte perturbazione dal Nord Europa. L'allerta, di livello ordinario (gialla) è stata emessa giovedì 24 settembre sarà in vigore fino alla mezzanotte di venerdì 25 settembre. Ecco cosa ci attende

Allerta meteo 25 settembre: ecco il messaggio

Le previsioni meteo evidenziano per la giornata di giovedì 24 settembre miti correnti sudccidentali via via più intense che determineranno, specie dalla sera, precipitazioni anche intense e localmente a carattere temporalesco per quantità attese mediamente 20 - 40 mm, localmente di più specie sui settori occidentali.

Merano: albero crolla, feriti mamma e bambino

Venerdì 25 settembre precipitazioni assenti o deboli al mattino; al pomeriggio sera passaggio di un fronte freddo con rovesci e temporali anche intensi, localmente grandinigeni e forti raffiche di vento (localmente con raffiche superiori a 70 km/h anche in valle). Al tardo pomeriggio calo repentino delle temperature anche di circa 10 gradi e la quota neve si abbasserà rapidamente da circa 2800 m a circa 1600 m o sotto ma con accumuli scarsi o nulli sotto i 1800 m. Venerdì mediamente attesi 15 - 30 mm di pioggia, localmente di più. 

Trentino: ecco le previsioni per il weekend

Si comunica alla popolazione la necessità di:
- porre massima attenzione alle condizioni dei luoghi da percorre, anche con automezzi, evitando di immettersi in aree che presentino condizioni anomale o di pericolo, l’avvicinarsi ai corsi d’acqua, a zone depresse (conche e sottopassi), alle rampe ed ai versanti che possono subire smottamenti nonché di sostare sotto gli alberi, impalcature, cartellonistica, segnaletica, pali e presso edifici con coperture instabili
- comunicare tempestivamente al numero unico 112 eventuali situazioni di emergenza

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Proverbi trentini di gennaio: tra viole, lucertole, neve e santi

  • Coniugi bolzanini scomparsi: trovati degli indumenti nell'Adige a sud di Trento

  • L'ex rettore Bassi: "Ecco come ha fatto il Trentino a rimanere zona gialla"

  • Il Trentino rimane zona gialla, unico territorio in tutto il Nord Italia

  • Covid, il Trentino rischia la zona arancione?

  • Tragedia in A22, Vitcor non ce l'ha fatta

Torna su
TrentoToday è in caricamento