Lunedì, 14 Giugno 2021
Attualità

Ala, due posti per il servizio civile nazionale

Le candidature dovranno essere presentate entro l'8 gennaio, sul sito del servizio civile per la provincia di Trento

Foto di repertorio

Due i posti di servizio civile che il Comune di Ala ha previsto per il 2021 al suo interno. Uno sarà in biblioteca, un altro ragazzo o ragazza farà esperienza al nuovissimo sportello punto risposte “pArLA”. I due progetti rientrano nei programmi dello  Scup (Servizio civile universale provinciale), riservato a giovani tra i 18 ed i 28 anni. I giovani selezionati riceveranno 600 euro al mese e lavoreranno per un anno, in affiancamento al personale del Comune, a partire dal 1 febbraio 2021. C'è tempo fino all'8 gennaio per presentare la propria candidatura.

Chi opererà in biblioteca avrà il compito di coinvolgere il pubblico, attraendone di nuovo, avvicinandolo alle attività del servizio e alla lettura, usando i social e organizzando mostre virtuali, interviste, facendo circolare informazioni e promuovere ciò che offre la biblioteca. Chi invece opererà allo sportello punto risposte avrà compiti di digitalizzazione nel supporto al cittadino, opererà allo sportello per l'accoglienza, ritiro o consegna di documenti e verrà coinvolto anche nei servizi “a domicilio” dello stesso sportello.

Le candidature dovranno essere presentate entro l'8 gennaio, sul sito Internet serviziocivile.provincia.tn.it, dove si trovano i progetti completi, i requisiti necessari per poter presentare domanda, le modalità per farlo e tutte le informazioni su come funziona il servizio civile. La selezione verrà fatta sulla base di curriculum e di un colloquio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ala, due posti per il servizio civile nazionale

TrentoToday è in caricamento