Venerdì, 22 Ottobre 2021
Attualità Ala

Ad Ala il bookcrossing diventa un percorso

L'inaugurazione si terrà domenica 3 ottobre, alle 16.30, in piazza Giovanni XXIII

Non solo un punto per lo scambio libero di libri, ma un vero percorso, un progetto dei Beni Comuni che coinvolge cittadini e associazioni, di Ala e frazioni. Verrà inaugurato domenica 3 ottobre il nuovo percorso di bookcrossing ad Ala, promosso da Comune e biblioteca, l'appuntamento è fissato per le 16.30 in piazza Giovanni XXIII.

"Per un'economia circolare solidale di promozione della lettura": è questo lo slogan che accompagna l'evento di inaugurazione per percorso di bookcrossing di Ala. Il bookcrossing è quella pratica di scambio di libri, libero e gratuito, nelle vie e negli spazi pubblici. Lo si trova in mensole, scaffali aperti, cassette: qui chiunque può lasciare un libro che non legge più, e prenderne uno lasciato da altri. Non ci sono obblighi: si può prendere senza lasciare qualcosa in cambio, si può lasciare un volume senza portarne via un altro.

Ad Ala si è fatto qualcosa in più: la biblioteca comunale aveva lanciato una manifestazione d'interesse per cittadini e associazioni, raccogliendo diverse disponibilità. Privati o associazioni andranno a gestire così diversi punti di scambio libri, attraverso lo schema di collaborazione con il Comune previsto nel regolamento dei Beni Comuni. Il primo punto di bookcrossing sarà gestito dalla Cooperativa Gruppo 78, ma altri se ne aggiungeranno, arrivando a toccare le frazioni. L'evento di domenica fa parte delle iniziative previste dalla Settimana dell'Accoglienza e dalla Settimana Nazionale delle biblioteche.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ad Ala il bookcrossing diventa un percorso

TrentoToday è in caricamento