rotate-mobile
Lunedì, 24 Gennaio 2022
Attualità

Aerei a bassa quota, Fugatti: "Chiesti chiarimenti al ministro"

Dopo le proteste di cittadini, il presidente interpella la Difesa. Arriva anche un'interrogazione in consiglio

Interviene anche il presidente della Provincia autonoma di Trento Maurizio Fugatti sul caso degli aerei a bassa quota segnalati giovedì 28 ottobre da molti cittadini della Val di Fiemme. In tanti, soprattutto sui social, hanno protestato per via del fatto che in quelle zone, dopo il disastro del Cermis, dovrebbe essere vietato il sorvolo ai caccia militari.

"In merito alla notizia dei timori che si sono diffusi tra la popolazione per il sorvolo in alcune zone del Trentino, in particolare in Val di Fiemme, di aerei militari a bassa quota, il presidente Maurizio Fugatti comunica di aver chiesto al Commissariato del governo di attivarsi presso il Ministero alla Difesa ed gli enti internazionali preposti per ottenere informazioni e spiegazioni su questa vicenda" si legge in una nota della Provincia.

"Attraverso le vie istituzionali - questo il commento di Fugatti - ho chiesto conferma al Governo sulla natura dei sorvoli e sul fatto se questi abbiano rispettato le modalità e le quote previste. È chiaro che per la comunità trentina, tenuto conto della tragedia del Cermis, si tratta di un tema che desta preoccupazione e risveglia ferite ancora vive. Per questo siamo determinati ad acquisire gli elementi per una completa chiarezza circa gli episodi segnalati e ad ottenere tutte le rassicurazioni possibili riguardo alla sicurezza della nostra popolazione".

Il caso arriva anche in Consiglio provinciale: dopo le segnalazioni dei consiglieri De Godenz e del presidente dell'assemblea legislativa Walter Kaswalder, l'esponente della lista Fassa, Luca Guglielmi, ha presentato un'interrogazione.

"In data odierna, e più precisamente alle ore 11.12, i cieli della Val di Fassa sono stati sorvolati da aerei militari. Tali velivoli sono stati notati ad occhio nudo a quote particolarmente basse, tanto che gli stessi non procedevano in maniera lineare ma 'svoltavano' attorno alle cime montuose" scrive Guglielmi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aerei a bassa quota, Fugatti: "Chiesti chiarimenti al ministro"

TrentoToday è in caricamento