rotate-mobile
Martedì, 7 Febbraio 2023
Giochi invernali / Predazzo

Milano Cortina 2026, novità per il villaggio olimpico di Predazzo

Accordo tra Agenzia del Demanio e Coni per la creazione di un’area vicino alla scuola alpina della guardia di finanza

In vista delle olimpiadi invernali di Milano Cortina 2026, c’è un interessante risvolto che riguarda il territorio trentino.

Infatti, l’agenzia del Demanio ha firmato un accordo con il Coni, la Fondazione Milano Cortina 2026, la Provincia e il comando generale della Guardia di finanza per la riqualificazione del villaggio olimpico e paraolimpico per i giochi.

Nell’accordo è prevista la costruzione di un nuovo fabbricato per gli atleti vicino all’area della scuola alpina della finanza di Predazzo, che è stata individuata come funzionale e adatta ad essere il villaggio olimpico di Milano Cortina 2026.

Il demanio investirà 5 milioni di euro e attraverso la direzione territoriale del Trentino Alto Adige condurrà le attività di diagnosi sismica ed energetica, l’aggiornamento catastale e la progettazione esecutiva per il miglioramento dell’intero compendio della scuola alpina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Milano Cortina 2026, novità per il villaggio olimpico di Predazzo

TrentoToday è in caricamento