rotate-mobile
Mercoledì, 17 Aprile 2024
Ambiente

A scuola senz'auto, il concorso tra scuole per raggiungere il 100% di mobilità sostenibile

La sfida durerà da lunedì 21 marzo a venerdì 15 e coinvolge 21 scuole primarie di Trento per un totale di 1.500 persone tra alunni e personale scolastico

Parte lunedì 21 marzo e si concluderà venerdì 25 la nuova edizione della gara "A scuola senz’auto", iniziativa pensata per sensibilizzare la cittadinanza sulla mobilità sostenibile e per promuovere le modalità alternative all’auto per raggiungere la scuola. Alla sfida partecipano 21 scuole primarie di Trento per un totale di 1.500 persone coinvolte tra bambini e personale scolastico.

Bike sharing, nel 2021 il servizio è cresciuto dell'81%

Le classi che raggiungeranno il 100% di mobilità sostenibile per tutta la settimana riceveranno un piccolo premio. All’iniziativa aderiscono anche i partecipanti dei cinque piedibus attivi a Mattarello, Schmid, Vela, Cognola e S. Anna, che accompagnano 92 bambini con 62 volontari a turno.

Le famiglie, oltre a sostenere l’iniziativa, sono invitate a rispondere a un questionario che invita a riflettere sulle modalità di trasporto adottate nei tragitti da casa a scuola e su come gli adulti potrebbero contribuire per migliorare la mobilità anche diventando piediautisti. Al questionario, che rimane aperto per tutta la settimana, hanno già risposto 480 famiglie.

In occasione della gara, a Cognola per tutta la settimana si sperimenterà dalle 7.40 alle 8 il senso unico sulla strada che porta da via Ponte Alto a via San Vito, in accordo con l’istituto comprensivo Trento 2, la circoscrizione Argentario, la polizia locale, gli uffici Mobilità sostenibile e Gestione strade e parchi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A scuola senz'auto, il concorso tra scuole per raggiungere il 100% di mobilità sostenibile

TrentoToday è in caricamento