rotate-mobile
Martedì, 7 Febbraio 2023
Solidarietà

Fare la spesa per i più bisognosi: in tutto il Trentino c’è la “Colletta Alimentare”

L’iniziativa di Banco Alimentare si svolge sabato 26 novembre in centinaia di negozi e supermercati della provincia

Il sabato, si sa, per la maggior parte delle persone è il giorno della spesa settimanale. Ma chi farà la spesa sabato 26 novembre avrà un’opportunità in più rispetto al semplice rifornimento delle proprie dispense di casa: aiutare i più bisognosi.

Torna infatti in provincia di Trento, così come nel resto d’Italia, l’appuntamento con la “Colletta Alimentare”, giunta alla 26esima edizione, e organizzata come ogni anno da Banco Alimentare.

In che cosa consiste esattamente? Semplicemente, al termine della spesa nel supermercato o nel negozio alimentare di fiducia, e sono centinaia quelli che hanno aderito tra Trento e provincia, è possibile donare parte di quello che si è acquistato ai volontari con la pettorina gialla della “Colletta Alimentare”.

Questi generi saranno poi donati a tutte quelle persone che, ogni giorno, hanno serie difficoltà a fare la spesa, una realtà purtroppo tristemente concreta anche in Trentino.

Un piccolo gesto, è vero, ma che per qualcuno può fare, davvero, tutta la differenza del mondo. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fare la spesa per i più bisognosi: in tutto il Trentino c’è la “Colletta Alimentare”

TrentoToday è in caricamento