rotate-mobile
Sabato, 22 Giugno 2024
Storie a lieto fine / Alto Garda e Ledro / Molina di Ledro

Ritrova il cane dopo 6 mesi: "Non è scappato ma preso e tenuto da qualcuno"

Sporco, senza unghie e denti: così la famiglia ha ritrovato Clarence, un cagnolino di 14 anni del quale non avevano notizie da luglio

Una storia a lieto fine, anche se colma di rabbia, quella vissuta dalla famiglia di Clarence e raccontata da Maddalena sul gruppo della Val di Ledro nella serata di lunedì 23 gennaio. L'ultima volta che Maddalena ha visto Clarence era il 5 luglio del 2022, circa le 9 del mattino, a Molina di Ledro. Per sei lunghissimi mesi non ci sono state più notizie, fino a lunedì sera quando è arrivata una telefonata che ha lasciato increduli tutti in casa: era vivo, anche se in pessime condizioni. 

E a raccontarlo è stata proprio Maddalena, che ha raccontato con rabbia tutto quel dolore sentito addosso per "6 lunghissimi mesi senza il mio cane". Una telefonata ha scombussolato positivamente la serata di questa famiglia che si è precipitata nel punto dove era stato segnalato. "Era per strada che cercava di tornare a casa, non è scappato è stato preso e tenuto da qualche parte perché in 6 mesi starebbe morto di fame, ed invece lo hanno tenuto da qualche parte come una bestia. Sporco, senza unghie, senza denti, pieno di me**a e fango" racconta.

Cane perso e ritrovato a Ledro dopo 6 mesi - come è stato trovato 2

Ma la rabbia viene calmata dalla grande gioia di Maddalena e della sua famiglia nel rivederlo, in vita, dopo sei mesi: "Eravamo increduli perché non ci sembrava possibili dopo 6 mesi che potesse essere veramente lui. Allo stesso tempo tanto tanto felici, è con noi da 14 anni, ha visto nascere i miei figli e non sapere che fine avesse fatto era un grande dolore per noi".

Ora Clarence è al sicuro nella sua cuccia, dopo che la sua famiglia lo ha lavato, sfamato, gli ha tagliato il pelo annodato. Aspetta solo di essere visitato dal veterinario. Però Maddalena non può fare a meno di chiedersi per quale motivo il suo Clarence sia stato tenuto in quelle condizioni. "Voglio dire a chi lo ha preso che bastava andare da un veterinario e dire che lo avevano trovato, lui ha un chip e ci avrebbero chiamati, ma se ve lo siete tenuti perché lo avete ridotto così?" continua nel post. Forse non lo saprà mai, la speranza è che chiunque trovi un cane per strada, lo segnali a chi di dovere, così da farlo tornare dalla sua famiglia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ritrova il cane dopo 6 mesi: "Non è scappato ma preso e tenuto da qualcuno"

TrentoToday è in caricamento