TrentoToday

Alla Sgambeda Schwingshackl 7° posto assoluto. Amhof chiude 11° e vince nella categoria SM

Ottima prestazione per Thea Schwingshackl, 7° posto assoluto e 4a di categoriaAl maschile bene Manuel Amhof, Stefano Mich e Julian BrunnerMarco Mosconi e Francesco Mich si aggiudicano la vittoria nelle categorie M2 e M4Calendario ricco di appuntamenti per i prossimi mesi

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TrentoToday

Nella massa dei “metà di mille”, in una partenza col cielo grigio in quel di Livigno, si sono notate le ormai classiche tute giallo-fluo del Team Futura Alta Quota Trentino alla Sgambeda dello scorso 4 dicembre. I giallo-fluo hanno dominato nelle classifiche di categoria sia al maschile che al femminile. Nel bottino di squadra spicca un buon 7° posto assoluto ed un 4° posto nella categoria SF centrati dalla giovane altoatesina Thea Schwingshackl, unica atleta di squadra al femminile e che ha stupito in passato anche per le sue performances con la mtb.

Il Team Futura, in attesa degli impegni internazionali col Pro-Team nelle gare Ski Classics, intanto incassa buoni risultati anche al maschile, in particolare con l’altoatesino Manuel Amhof, 11° assoluto e primo nella categoria SM, con la punta di diamante del Team Stefano Mich, 17°, e con Julian Brunner 20°. Da sottolineare, inoltre, le due vittorie nelle categorie M2 e M4, rispettivamente di Marco Mosconi e Francesco Mich. Soddisfazione per il presidente Andrea Buttaboni, ma anche per il direttore tecnico Silvano Berlanda che, per non smentirsi, si è presentato al via tra i master, ovviamente anche lui ben riconoscibile con la tuta giallo-fluo. Ora la squadra ha tempo per allenarsi e preparare per bene i prossimi appuntamenti con la Coppa Italia di Dobbiaco il 18-19 dicembre, a gennaio con la Reschenseerennen e la Pustertaler Ski-Marathon 3Zinnen Dolomites che si svolgeranno in concomitanza nelle giornate del 15-16 gennaio, Marcialonga il 30 gennaio, poi il 5-6 febbraio la Granfondo Dobbiaco-Cortina e il 19-20 febbraio la Gran Fondo Val Casies. Dopo l’annuncio della nuova partnership tra il Team e la Dobbiaco-Cortina, la squadra schiera ben 14 atleti per questo appuntamento.

Nella gara di sabato 5 febbraio di 42 km in tecnica classica ci saranno Emanuele Bosin e Marco Crestani, mentre domenica 6 nella 32 km in skating scenderanno in pista Thea Schwingshackl, Julia Kuen, Sophia Innerkofler, Julian Brunner, Sonny Stauder, Marco Mosconi, Martin Taschler, Reinhart Kargruber e il figlio Alexander Kargruber. Il presidente Andrea Buttaboni coglie l’occasione per ringraziare i main sponsor “Trentino” e “Alta Quota” e tutti gli altri partner che sostengono il team durante tutto l’anno consentendo l’intensa attività della squadra. Info: www.teamfutura.it

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alla Sgambeda Schwingshackl 7° posto assoluto. Amhof chiude 11° e vince nella categoria SM
TrentoToday è in caricamento