salute

  • Caldo, pericolo nelle fabbriche trentine: l'allarme della Fim

  • Venti posti letto per chi è stato dimesso ma non può tornare a casa

  • La pet-therapy riconosciuta come cura: consegnati i primi 17 attestati

  • Vaccini, obbligo e libertà. Zeni chiarisce su facebook: "E' un dovere verso i più deboli"

  • Protesta anti-vaccini in piazza Dante: 5000 firme consegnate in Consiglio provinciale

  • Dennis rivive grazie agli amici: sabato al Muse incontro sulla terapia del dolore

  • Scuola e vaccini, Rossi: "La documentazione va presentata a settembre"

  • 12° Festival dell'Economia: a Trento quattro giorni per parlare di salute "disuguale"

  • Epatite A: 21 casi in Trentino da gennaio. Apss: "Vaccino raccomandato per alcune categorie di persone"

  • Zanzara tigre: al via la disinfestazione dei tombini. Il Comune: "Serve la collaborazione dei cittadini"

  • Dal Trentino la app per non vedenti per ascoltare film su smartphone

  • Aperitivo scientifico alle Albere: "farmaco, quanto mi costi?"

  • "Vaccinate i vostri figli": l'allarme dell'Associazione trentina assistenti sanitari

  • Tubercolosi: test negativi dopo i due casi sospetti nelle scuole di Ala

  • Pianta pericolosa in Trentino, Dallapiccola: "Prodotti chimici per eliminarla"

  • La pet-therapy riconosciuta come cura: nasce l'elenco provinciale

  • Sanifonds: non hanno aderito al Fondo 13.000 dipendenti pubblici

  • Avis Trento dona un abbattitore termico alla Banca del sangue

  • Donazioni di sangue: il Trentino ne "produce" 25.000 e ne esporta 5.000

  • Cisl e Uil difendono Sanifonds: "Ipotesi Fenalt-Coop è velleitaria"

  • Diabete: Provincia lancia sperimentazione con autocontrollo glicemico

  • Malattie infiammatorie croniche dell'intestino: un incontro con i medici di Amici Onlus

  • Tumori al collo dell'utero: al via il nuovo screening per donne tra i 31 ed i 64 anni

  • Sanità: firmato il nuovo contratto collettivo, riqualificazione per Oss, tecnici e amministrativi

  • Appa, a gennaio inquinamento dell'aria elevato: "Colpa dei dati dell'ultimo giorno"